Il nuovo processo del lavoro

Enzo Vullo

Editore: Zanichelli
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 7 aprile 2015
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 488 p.
  • EAN: 9788808166203
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Il processo del lavoro, introdotto con la l. 533 del 1973, è un rito d’importanza centrale nel sistema della giurisdizionale civile, vuoi per la delicatezza delle situazioni soggettive tutelate, vuoi perché rappresenta da anni un modello e un punto di riferimento imprescindibile per le riforme del giudizio ordinario di cognizione. Una centralità definitivamente suggellata dal d.lgs. 1° settembre 2011, n. 150 (sulla c.d. riduzione e semplificazione dei riti civili) che non solo ha sancito la sopravvivenza di questo procedimento, ma l’ha anzi esteso a un’ampia serie di controversie nelle materie più disparate. Di recente, il processo del lavoro è stato a sua volta oggetto di vari interventi legislativi che, senza snaturarlo, l’hanno tuttavia modificato sotto vari aspetti.
Scopo del volume, dunque, è illustrare compiutamente questa rinnovata disciplina del processo del lavoro, analizzando le norme ed esponendo lo stato della dottrina e della giurisprudenza formatesi sui molteplici problemi teorici e applicativi che tale rito pone agli interpreti.

€ 77,69

€ 91,40

Risparmi € 13,71 (15%)

Venduto e spedito da IBS

78 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità: