Editore: Youcanprint
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 14 novembre 2018
Pagine: 48 p.
  • EAN: 9788827855447
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Le nuvole vanno. Le nuvole vengono. Le nuvole tornano. Una raccolta di poesie che spazia nel cielo del passato e del presente con punte di nostalgia o di sottile ironia ma anche di pacata allegria. Come le nuvole che, spinte dai venti, si spostano ora da una parte ora dall'altra in direzioni diverse e impensate assumendo di volta in volta fisionomie antropomorfe, di animali o di oggetti. Ed ecco apparire l'orso, il cinghiale, il leone e anche un armadio di acero bianco. Immagini vere che non possono sfuggire a un attento lettore. È la fantasia di chi le osserva che ne crea le forme dando loro vita e plasticità poetica. Si rimane incantati e stupiti a guardare le nuvole ed è bello vederle tornare perché un cielo senza nuvole è come una notte senza stelle. "Le nuvole tornano" è una raccolta di poesie di Sebastiano Rizzo, spesso ispirata a ricordi dell'infanzia e della giovinezza ("My Land", "Vos et ipsam Civitatem", "L'armadio di acero bianco", "Due città"), ma anche alla cronaca contemporanea ("Nice la Belle") e alla vita umanizzata degli animali. Non manca una nota autoironica ("L'autore"). Insomma, un panorama in versi che l'autore descrive con profumo di ilarità e di velata malinconia.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: