Categorie

Alessandro Baricco

Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine:

42 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

  • EAN: 9788807883026

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    cantarstorie

    10/10/2016 11.28.40

    ...perché a distanza di anni ho deciso di rileggere Baricco, e di farlo così, dal primo all'ultimo libro, e (spesso) a voce alta. Lasciando fluire la musica della scrittura, la sua danza, e - un passo indietro - le storie. Così ecco ritrovato quell'oceano mare, quei quadri fatti d'acqua, e quei personaggi che ancora aleggiavano nella luceombra della memoria. E io, ancora una volta, inebriato.

  • User Icon

    Luca

    24/05/2016 14.38.15

    Libro illeggibile! linguaggio artefatto, estetizzante, iperricercato e falsamente poetico, possibile che venga considerato da tanti quel capolavoro che non è assolutamente! ampolloso e pesante, con una storia e una trama inesistenti, è il primo libro di Baricco che leggo e spero che non siano tutti cosi'...

  • User Icon

    Michele

    03/01/2016 13.18.48

    Difficile trovare le parole per esprimere le sensazioni che emana questo piccolo capolavoro.. Così ostile ad una lettura superficiale, così complicato, così ricco di una grammatica fuori dalle regole, ma così capace di emozionare. Di rappresentare tramite metafore o piccole storie ogni piccolo recondito pulviscolo di suggestioni che attraversano la nostra anima. Superato tale scoglio, si ammira l'infinita bellezza dell'oceano mare.. Arrivato alla fine, ti rimane un senso di poetico che dispiace averlo finito, dispiace aver vissuto un viaggio con tutti i protagonisti che è terminato. Grazie... Semplicemente meraviglioso..

  • User Icon

    Gianmaria

    14/12/2015 15.01.08

    un vero capolavoro....ringraziero x sempre Anto, una cara amica, che me lo suggerì anni fa....mi si è aperto un mondo...mi si è aperto il cuore.... Da quel momento non mi sono più staccato da Baricco...ho letto ogni sua opera e sono stato a teatro a vedere ben 3 rappresentazioni di Oceano Mare....amo questo libro...mi ha attraversato l' anima lasciandola lì, così ... nuda .... ma più ricca ... tanto più ricca ...

  • User Icon

    Stefano

    08/10/2015 15.42.17

    Stupendo romanzo in cui il mare è dipinto come qualcosa di ancestrale, di suggestivo, di divino, e come qualcosa di cimiteriale, attraverso le vicende dei protagonisti. Un romanzo dal linguaggio a volte ragantelico e labirintico, ma non del tutto indecifrabile e intraducibile. Il primo dei tanti successi dell'autore. Un libro da avere PER FORZA nella propria libreria.

  • User Icon

    paolof

    07/09/2015 14.03.41

    Quasi illeggibile. Non uso, ma abuso della lingua italiana. E non chiamiamole licenze poetiche. Lettura molto stancante, peccato perché i personaggi incuriosiscono. Credo sia un libro nato più per appagare l'ego dell'autore che per comunicare qualcosa (al contrario per esempio di Novecento). Trovo infine profondamente offensivo che si pretenda di scrivere una storia sul mare e chiamare uno dei personaggi Ismaele. Ma il capolavoro di Melville saprà resistere bene anche a questo affronto, come del resto è resistito a più di 150 anni. Non credo che a Baricco capiterà altrettanto.

  • User Icon

    danilobasile

    20/08/2015 22.34.40

    Libro particolare, a tratti stupendo e a tratti meno. Nel complesso un bel libro, originale, scritto bene, che non annoia. Esce dai soliti canoni del romanzo lineare, bisogna esser preparati psicologicamente... del resto Baricco è così. Alterna parti delicate, a parti crude, a volte lezioso, a volte surreale. Bisogna solo lasciarsi trasportare dalla sua scrittura che è come l'oceano: a volte calmo e amorevole, e altre volte in tempesta.

  • User Icon

    Chiara

    09/07/2015 23.02.24

    Immaginate un giorno di lanciare nel mare una bottiglia di vetro con dentro un messaggio (lo fanno nei film, di solito, lo so bene...ma qualcuno nella realtà dovrà pur averlo fatto eh!). dicevo, quindi, la bottiglia nel mare (proprio nel mare, per l'appunto) e di trovarvi, uno, dieci o venti anni dopo, per una serie di fortunate coincidenze, giusto di fronte alla persona che ha ripescato, magari dall'altra parte del mondo, proprio quella bottiglia, la vostra bottiglia. sarebbe strano, e bello. 7 miliardi di persone e voi vi trovate davanti proprio quel qualcuno. ecco, tutto questo per spiegare come mi sono sentita quando ho letto Oceano Mare, come se qualcuno avesse ripescato dall'angolo più remoto della mia coscienza una serie infinita di emozioni e sensazioni che, fino a quel momento, non avevo neppure idea di aver mai provato.

  • User Icon

    Simone

    27/05/2015 09.40.13

    Baricco o si odia o si ama. Io penso di aver cominciato ad odiarlo. Troppi esercizi di stile, troppe frasi ammiccanti: a Baricco non importa nulla della trama della sua opera pensa soltanto all'artificio letterario. Un vero peccato perché l'idea è ottima e la poetica delle volte è molto affascinante.

  • User Icon

    Diego

    31/01/2015 21.25.48

    Sicuramente stra-ordinario . A volte , però , nella forsennato ricerca del vocabolo che deve "colpire" a tutti i costi , rischia di diventare pesante e in quel momento svanisce la magia... . Basterebbe più semplicità , peccato .

  • User Icon

    Stefano

    31/01/2015 10.53.57

    Stucchevole ... parole, parole e solo giri di parole; egli stesso si perde, forzando l'immaginazione discorsiva. Dice tutto, senza dire nulla !!!

  • User Icon

    Mattia

    18/10/2014 04.30.59

    Da quando ho letto questo libro il mare non lo guardo più con gli stessi occhi di prima. Un capolavoro immenso. Impossibile descrivere le emozioni che ho provato durante la lettura.

  • User Icon

    Jolie

    23/09/2014 22.08.03

    Credo sia il migliore in assoluto dell'autore che anche in questo caso sperimenta uno stile di scrittura tutto suo, creando vari personaggi che ti restano dentro ognuno a modo suo. Il libro perfetto per chi, come me, ama alla follia il mare!

  • User Icon

    Giovanni

    08/09/2014 11.08.12

    Onirico, sognante, nei primi capitoli anche troppo, un grande sogno dove il mare è il filo conduttore. Baricco ti fa entrare il mare nelle vene, nel cervello, nelle ossa (forse perchè lo ama quanto me), e alla fine ti dispiace che il libro sia finito. Bello !! Da somministrare a goccia lenta, per goderlo a pieno .

  • User Icon

    morena

    31/07/2014 21.50.42

    Lettura veloce, un bel libro.

  • User Icon

    PAOLO59

    05/07/2014 14.55.55

    Semplicemente: uno dei capolavori della letteratura italiana del secolo scorso (e per quelli a venire).

  • User Icon

    francesco v

    22/04/2014 20.57.18

    E io che per 40 anni ho pensato che parlasse del mare

  • User Icon

    Claudia

    13/02/2014 01.04.23

    Aprendo questo libro si sente il profumo del mare, il rumore delle onde.. È incredibile come Barrico riesca a scrivere di qualcosa che di per sè è indescrivibile: il mare, oceano mare, unico vero protagonista di questo libro meraviglioso. Da leggere!

  • User Icon

    Matteo M

    08/11/2013 15.06.28

    Straordinario Baricco! C'è che lo critica dicendo che per lui è più importante come si racconta piuttosto di cosa si racconta. Forse è vero. Non capisco però cosa vi sia di sbagliato in questo. Usa le parole come musica e al pari della musica riesce a comunicare emozioni inenarrabili. Oltre alle parole. Cosa si vuole di più? Da leggere assolutamente.

Vedi tutte le 19 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione