Categorie

Clive Cussler

Traduttore: M. Beretta
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2004
Pagine: 494 p. , Rilegato
  • EAN: 9788830422001

L'ultimo romanzo di Clive Cussler segna il ritorno del suo eroe più amato, Dirk Pitt, impegnato in una nuova sorprendente impresa. Lo scrittore americano regala ai suoi affezionati lettori un'avventura appassionante tra storia e mito, a cui partecipano anche due nuovi personaggi, Summer e Dirk, i figli gemelli che Pitt ha scoperto di avere solo al termine di Walhalla, il precedente romanzo della serie. I due ragazzi, che hanno ereditato dal padre la passione per il mare (Summer è biologa, Dirk ingegnere navale), lo aiuteranno, insieme al fidato Al Giordino e agli amici di sempre, a scoprire un mistero che affonda le sue radici nella notte dei tempi, all'epoca della guerra di Troia.
Dopo un breve preludio ambientato nel 1190 a.C., la vicenda si sposta nel 2006: frequenti inondazioni e catastrofi marine sconvolgono gli oceani, che sembrano ribellarsi alla distruzione e allo sfruttamento sconsiderato della natura da parte dell'uomo. Gli esperti della NUMA, l'agenzia speciale per le operazioni di controspionaggio in mare della marina americana, stanno lavorando in un laboratorio sottomarino per scoprire le cause di una misteriosa marea nera al largo delle coste del Nicaragua. Durante le ricerche, a cui partecipano anche i gemelli, Summer trova un bellissimo oggetto molto antico, di foggia celtica, e quasi contemporaneamente un violentissimo uragano si scatena direttamente contro il laboratorio e un vicino e lussuosissimo hotel galleggiante. Gli ospiti dell'albergo sono salvati dal tempestivo intervento di Pitt, Giordino e degli altri collaboratori della NUMA, ma questo è solo l'inizio di una terribile minaccia che incombe sul mondo, un piano di distruzione operato da una forza umana, malvagia e senza scrupoli che trama per sconvolgere il pianeta. Tra incursioni subacquee e basi segrete scavate nel ventre della Terra, le indagini condurranno Dirk Pitt a una verità lontana, che può avere gravi conseguenze nel presente: è certo che Troia si affacciasse sul Mediterraneo? E se Odisseo non fosse stato greco?
Azione, indagini archeologiche, sconvolgenti rivelazioni e imprevedibili colpi di scena sono gli ingredienti di una storia emozionante e sorprendente, che ci regala un'apparizione a sorpresa dello stesso Cussler in un godibilissimo cammeo.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Dario

    03/12/2012 15.11.17

    Dopo anni passati a Troia a combattere, Odisseo intraprende il viaggio che lo porterà ad Itaca; la vera storia di questo viaggio verrà svelata solo molti anni dopo ... 2006 : una misteriosa melma sta inquinando il mar dei Caraibi mentre un uragano di straordinaria potenza minaccia gli Stati Uniti. Il mitico Dirk Pitt e il suo braccio destro Al Giordino iniziano un 'indagine che li porterà, dopo aver sfidato l'uragano, a scoprire l'origine della melma nonchè il terrificante progetto, architettato da menti mostruose, che sta dietro ad essa. Questo è il secondo libro che leggo dell'ottimo Clive Cussler e devo dire che mi sta piacendo sempre di più. Lo consiglio a chi vuole staccare completamente la spina ed essere catapultato in situazioni avventurose e misteriose. Dirk Pitt, per quanto discutibile possa essere il fatto che non sbaglia un colpo, non si può non apprezzare. Ottimo l'intreccio di storie che danno corpo al libro man mano che ci si avvicina alla fine. Bravissimo l'autore a creare molteplici scenari d'azione con un ritmo serrattissimo che toglie il respiro. Insomma un vero libro d'avventura.

  • User Icon

    polly

    02/05/2012 11.52.26

    uno dei piu' belli di cussler

  • User Icon

    Bibo

    27/11/2008 11.24.36

    A mio avviso, uno dei più coinvolgenti. Bel romanzo, da consigliare.

  • User Icon

    Eraino

    29/08/2008 22.19.33

    Non c'è titolo più appropriato!!!!! Un'odissea per finirlo!!!! TERRIBILE!

  • User Icon

    kety

    15/12/2007 16.58.04

    ho letto x la prima volta cussler quest'estate e ne sono subito rimasta colpita. riesce a mescolare avventura, scoperte storiche, innovazioni scientifiche con emozioni, suspens e adrenalina fino ad ottenere un mix davvero unico. da allora ho letto altri due libri e discordo con tutti quelli che sostengono che è sempre la stessa storia poichè è vero che la base è sempre quella ma è stupefacente come cussler riesca a mutare di volta in volta le tecniche e i motivi degli attacchi alla pace mondiale!!! sono inoltre colpita da come sia riuscito a farmi piacere la storia, argomento che ho sempre odiato e che sono riuscita ad amare solo grazie a cussler. continua così!!!

  • User Icon

    Gianni

    07/11/2006 16.16.45

    a ME E' PIACIUTO DAVVERO.. GRAN LIBRO, GRANDE AVVENTURA.. GRANDE SUSPANCE.. UN'OCCASIONE PER CONOSCERE ALTRI LATI DELLA STORIA. GRANDE...

  • User Icon

    Gaio

    01/07/2006 16.18.24

    Semplicemente bellissimo, sempre sulla linea di narrativa di Clive. Intrigante e colmo di suspence.

  • User Icon

    Rikimaru

    12/06/2006 20.18.44

    Amici miei...(leggetemi per favore, mi rivolgo soprattuto a coloro che hanno già lasciato una recensione), è vero quello che dite... .I racconti di Clive Cussler non sono più come quelli di una volta (racconti come Dragon, Sahara, Tesoro etc. etc.) ma questo è solo perchè non vogliamo accettare che le cose belle ben presto finiscono e non rimangono così per sempre. I miti vengono ricordati è per questo è che si fanno chiamare Miti. Cussler ha già scritto abbastanza per conto mio, tutti pieni di Suspense e lasciandoci Emozioni a dir poco fantastiche (per quelli che lo hanno letto bene), facendoci nascere quella voglia matta di fare un bel tuffo nelle acque dell'oceano in compagnia di Dirk e assieme sconfiggere il Male che ogni giorno ce lo troviamo davanti!. Permettevi di dire che: Alcuni di voi non hanno capito un bel niente di quello che hanno letto (molti mi diranno..."ma chi diavolo sei tu per dire questo?), specialmente quelli che hanno già letto precedenti racconti del suddetto autore, proprio perchè stufi dello stesso genere e in parte rammaricati di non ritrovare più il protagonista agile e scattante come quello di una volta, ma soprattuto la paura di non ritrovarlo più. E allora a questo punto vi chiedo di pazientare ancora un pò affinchè non emerga il successore che porterà avanti lo spirito avventuresco quello stesso di suo padre (e questo vale tanto per lo scrittore che per il protagonista). Pensateci!!! Detto ciò, vi lascio alle vostre letture e spero che saranno... amici miei... ricche di emozioni e avventure proprio come quelle che ci ha lasciato il nostro maestro, Clive Cussler e... che non tarderanno ad arrivare delle nuove!!!. Un Grande saluto a Voi tutti!!!

  • User Icon

    exodus

    08/04/2006 12.27.56

    Non certo il miglio Cussler visto che ne ho letti tanti. La storia comunque si Ripete l'impianto del libro sempre il solito - niente di nuovo a smuonere Pitt e Giordino salvatori di improbabili catastrofi mondiali messe in opera dai soliti cattivi. Libro leggero tanto per svagarsi non certo per acculturarsi - comunque meglio che niente - sono del parere che bisogna leggere leggere leggere - e quindi va bene anche Cussler e i suoi improbabili personaggi. Ciao alla Prossima.

  • User Icon

    Sara

    23/02/2006 20.13.52

    Bello, mi è piaciuto davvero. Cioè, c'è sempre un pò di eccesso da parte di quei due matti, ma alla fine è bello anche per questo! E poi la storia di Troia è davvero intrigante!!

  • User Icon

    Manuel

    20/02/2006 21.17.03

    Bel libro,in linea con gli ultimi di Cussler.Forse la trama è troppo catastrofica cosi da sembrare eccessivamente irrealistica,ma la teoria su l'Odissea e una svolta nella vita dell'eroe Dirk Pitt lo rendono un titolo comunque molto appassionante.

  • User Icon

    Pablo

    02/01/2006 22.35.58

    Sono un grande fan di Cussler e un divoratore di libri di ogni genere. Non capisco veramente certe critiche feroci verso un libro comunque ottimo ed intrigante scritto con uno stile inconfondibile da un maestro del genere....(potrei darvi numerosi titoli di libri orrendi!!!!!) Non gli dò il massimo dei voti perchè alcuni tratti (vedi trama o caratterizzazione dei personaggi) potevano essere rafforzati ma il giudizio è sicuramente positivo. E poi il regalo finale di Clive....

  • User Icon

    Edoardo

    08/11/2005 13.52.30

    E' il primo libro di Clive che leggo e non mi ha soddisfatto molto, si capisce subito chi è lo Spettro, e la sua impresa è tanto azzardata quanto improponibile, inoltre i due protagonisti sono troppo superman , poche debolezze e troppe certezze........

  • User Icon

    zira

    05/10/2005 14.53.04

    Questo è satato il primo libro che ho letto di Cussler. Mi è piaciuto moltissimo perchè l'autore è stato capace di entusiarmarmi sia grazie alle sue "teorie" che all'abilità dal protagonista. mi raccomando leggetelo!

  • User Icon

    raf.64

    06/09/2005 21.34.13

    Come sempre il grandissimo Cussler non delude mai!!! Gran libro, trama avvincente ed avventura come solo lui sa regalarci... Sei grande Clive!!!

  • User Icon

    Mario

    29/08/2005 19.04.50

    Compro regolarmente i libri di Cussler (ho tutti quelli con Dirk Pitt) per leggerli in metro' dove un libro del genere fa passare il tempo velocemente. Considero questi libri insomma un buon passatempo, non li considero certo capolavori, ma buon intrattenimento...le avventure di Dirk e Al (peccato che Cussler lo usi un po troppo come spalla) hanno sempre gli stessi ingredienti che risultano interessanti soprattutto per quanto riguarda le ipotesi sul passato e come questo sia relazionato con il presente. Odissea non fa eccezione, un' interessante punto di partenza (fantasioso ma interessante), il solito complotto e i 2 eroi coadiuvati dallo staff Numa con l'aggiunta degli eredi di Dirk. Ecco questo forse e' l'unico punto negativo...cmq a chi scrive che questo e' il punto piu' basso raggiunto da Cussler, dico di aspettare a leggere la prox. avventura di Dirk Pitt....quello credo sia davvero il momento peggiore della sua carriera. io l'ho letto in inglese (non mi pare sia ancora uscita la versione italiana) e devo dire che non sono mai stato tanto deluso dall'acquisto di un libro... e soprattutto irritato per la presa in giro. un avventura di Dirk Pitt dove il protagonista appare solo di rado, un libro descrittivo di cui si puo saltare il 70% senza nulla perdere della storia...uno spreco di tempo oltre che denaro...se questo e' il risultato della collaborazione tra Cussler e suo figlio mi sa che non comprero' mai piu' un altro suo libro.. capisco che vista l'eta' il padre stia pensando di passare "l'azienda" al figlio pero' mi sembra un passaggio di consegne un po'azzardato...peccato perche' mi ero affezionato al personaggio.

  • User Icon

    Fabrizio

    29/08/2005 09.46.36

    E' il primo e probabilmente ultimo romanzo di Cussler che leggo. Trama senza senso con loro che uccidono a mani nude squali e salvano il mondo dall'ennesima organizzazione che vuole distruggere tutto... non se ne può più! E poi scritto veramente senza un briciolo di emozione. L'unica cosa salvabile è il riferimento alla guerra di Troia. Simile a Rainbow six di Clancy, ma lì il livello è ben superiore.

  • User Icon

    Paolo

    01/08/2005 15.56.47

    Purtroppo devo concordare con molte critiche già segnalate, che questo libro è uno dei punti più bassi della memorabile produzuine di Cussler, purtroppo perle come Iceberg, Sahara, Oro dell'Inca sono best seller irragiungibili, speriamo che la prossima opera riporti in auge Dirk Pitt con un'avventura degna del suo nome

  • User Icon

    Filippo

    28/07/2005 20.25.02

    Grande libro... finalmente i personaggi di Al e Dirk appaiono in un ottica più umana e più personale!!!

  • User Icon

    andrea

    28/07/2005 15.32.25

    sara' che sono un grande estimatore di Cussler, ma penso che questo libro sia veramente fantastico, in linea con tutti gli altri che ha scritto precedentmente; spero anch'io che prima o poi scriva un libro in cui ci siano tutti i suoi personaggi (dirk, al, kurt, joe e magari anche sandecker in prima linea). ma come sia puo' dare 1 ad un libro del genere?

Vedi tutte le 60 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione