Ogni promessa

Andrea Bajani

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 16 settembre 2016
Pagine: 276 p., Brossura
  • EAN: 9788806232443
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 9,78

€ 11,50
(-15%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Ogni promessa

Andrea Bajani

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Ogni promessa

Andrea Bajani

€ 11,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Ogni promessa

Andrea Bajani

€ 11,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


«Un libro speciale che nello spazio di un romanzo produce una sorta di commedia umana concentrata».Antonio Tabucchi

Ogni sera Pietro si china sulla pancia di Sara per sapere se dentro c'è qualcosa che nasce, e ogni sera lei aspetta di poter dare un nome al loro futuro insieme. Ma la speranza rimane un'attesa, e l'attesa spacca tutto come una crepa nel muro. Fino a quando ogni cosa si sfalda e sul tavolo della cucina resta soltanto un foglio, o meglio una bomba che si prepara a esplodere. "Telefonato tua madre, è morto Mario". E poco sotto una domanda scritta di fretta: "Mario?" Mario è il nonno di Pietro, ma più che un parente è lo scheletro nell'armadio di una famiglia. Tornato folle dalla campagna di Russia, vissuto dentro una clinica eppure morto per tutti, per lui la guerra non è mai finita. Ora fa la sua comparsa morendo per davvero. L'estate si apre quel giorno con un duplice addio, spalancata come una casa vuota e piena di strade possibili. La prima è un viaggio a ritroso, con in tasca il peso di un segreto che Pietro e Sara si sono nascosti tanto a lungo da non poterlo dimenticare. La seconda è un viaggio sul Don, carico di tutte le storie che Mario non ha mai raccontato. Con una scrittura tesa e tersa fino alla poesia, Andrea Bajani ci racconta la responsabilità e la difficoltà di ricordare. La memoria è una trama forata, i fili si slacciano e si disperdono nell'ordito di una realtà vissuta al presente. Ma è proprio li, tra le omissioni e le mancanze, che forse si annida un senso. Lungo quelle strade deviate, dove si affacciano risposte impreviste a domande mal poste.
2,86
di 5
Totale 7
5
2
4
0
3
1
2
3
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    evelyn

    24/03/2016 05:58:10

    prosa straordinaria, la sua scrittura è poesia, persino commovente. ho assaporato ogni singola emozionante parola e frase pensando di avere fra le mani un capolavoro ....ciò sin quasi alla fine del libro ...poi l'ultima parte diventa noiosissima tanto che ho saltato delle pagine. Peccato !

  • User Icon

    massimo r.

    17/05/2013 08:47:55

    Sì sì Bajani scrive bene, ma i temi che tratta e i toni elegiaci di una narrazione terribilmente lenta fanno di questo romanzo una noia mortifera

  • User Icon

    Barbara

    01/04/2013 22:02:13

    Bajani scrive benissimo: ogni sensazione, ogni sentimento, ogni sfumatura sono rese con una precisione evocativa unica, quasi che mi si materializzasse la parola pura, proprio come voleva uscire, senza possibilità di fraintendimento. Uno stile così è davvero raro tra gli scrittori italiani contemporanei. Il tema del libro è la ricerca di se stessi attraverso la ricostruzione del proprio passato, tematica affascinante e ben esplorata.

  • User Icon

    cmilla

    23/11/2010 07:46:40

    I questo bellisssimo romanzo Bajani riesce a dirigere una orchestra magica, di personaggi indimenticabili, uno dentro l'altro, uno per l'altro ansiosi di ricucire gli strappi dell'anima, di curare i dolori e di riempire gli orribili vuoti del passato con una scrittura perfetta , degna di uno spartito musicale complesso e potente. E l'empatia tra tutti i protagonisti continua nel presente, nel viaggio in Russia e nel ritorno, dove ognuno legge negli occhi dell'altro un bisogno che si esprime nella speranza tenace del suo bene. Unica e perfetta la scrittura che ci regala un racconto in versi di rara bellezza.

  • User Icon

    uffi

    16/11/2010 15:08:28

    ma tutte queste liste, tutte queste liste ma perché? che stancante non si trova il ritmo alla fine ci si raffredda per quanto la trama possa essere interessante, ma non si vede l'ora di arrivare dalla fine di queste liste alla fine del libro peccato

  • User Icon

    MARIA

    15/11/2010 19:11:08

    Sulla scia dell'entusiasmo del suo se consideri le colpe ho iniziato questo ''ogni promessa'' Andrea Bajani ha scoperto un metodo di scrittura, le lunghe liste di oggetti e situazioni osservate, il dentro e il fuori - la voce , lo sguardo Il guaio è che lui si è innamorato di questo suo sistema Allora la prima volta lo si trova straordinario, la seconda uno dice ma! l'aveva già detto, la terza, frena non commenta (uno è affezionato al lettore)la quarta se l'aspetta, la quinta diventa stucchevole e cosi via, fino a che la trama scompare in queste lunghe liste, peccato, la storia è bella, molto, Bajani sensibile, molto , ma dov'é il Bajani di se consideri le colpe? rewind please

  • User Icon

    Dream

    05/11/2010 16:09:12

    Me l'hanno consigliato come fosse un capolavoro, ma temo di essermi perso qualcosa. Il pregio è che è scritto molto bene: Bajani è capace di immagini folgoranti ed è impossibile non riconoscerli un grande "occhio", un grande punto di vista, nn so come definirlo. Ci sono perciò pagine molto felici. Il primo problema però è che spesso questa capacità si trasforma in una serie di vezzi e manierismi che spesso mi sono risultati irritanti (il vizio di chiudere ogni paragrafo con una frase a effetto, ad esempio). Ma questi sono peccati veniali. Il problema principale di Ogni promessa è che si tratta di una storia secondo me parecchio noiosa,in particolare la prima parte che sono smpre stato tentato di lasciare, raccontata con un'analisi nel dettaglio minuzioso che la rende ancora più noiosa. Calvino diceva che una buona storia è quando si sente che l'autore sarebbe morto pur di raccontarla. Qui, secondo me, manca questa passione.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Andrea Bajani Cover

    Andrea Bajani è autore di romanzi e racconti, di reportage, opere teatrali e traduzioni dal francese e dall'inglese. Dopo aver collaborato con «L'Indice» e con l'Osservatorio Letterario Giovanile del Comune, è divenuto consulente editoriale per la casa editrice Codice. Nel 2003, per Pequod, esce Qui non ci sono perdenti. Nel 2005 approda a Einaudi con Cordiali saluti, storia di un giovane appena assunto che si trova a dover scrivere lettere di licenziamento che non sembrino tali e a farsi padre dei figli di un licenziato, affetto da tumore e impossibilitato a stare loro vicino. Nel 2006 esce il reportage Mi spezzo ma non m'impiego, viaggio-inchiesta nell'universo dei nuovi lavoratori precari. Del 2007 è il romanzo Se consideri le colpe, che vince i premi Super... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali