Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Recensioni Oltre

  • User Icon
    25/08/2020 11:39:12

    Storia bellissima

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    05/08/2020 08:20:17

    Libro bellissimo che si legge in modo scorrevole, pieno di colpi di scena e appassionante. Storia avvincente e particolare!! Lo consiglio assolutamente!!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    28/03/2020 21:55:42

    Oltre è un libro che si ama dalla prima all'ultima pagina. Pieno di colpi di scena, d'amore, e d'azione. La storia è unica nel suo genere, questa ambientazione dispotica e caotica spinge il lettore a volerne sapere sempre di più. Fino ad arrivare al finale che lascia a bocca aperta.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/03/2020 14:27:47

    Un incubo, la morte. Arrivata troppo presto per Vaol, appena diciannovenne. O magari un sogno, l'occasione per sentire la vita scorrerle nelle vene (forse per la prima volta). Vaol si sveglia, confusa e disorientata. Ora è nel Limbo, un luogo-non-luogo gremito di sconosciuti, dove chi ha qualcosa in sospeso con la vita terrena arriva dopo il trapasso. Assomiglia a ciò che c'era un tempo, ma è nuovo, diverso, sconvolgente. Ahimè neppure la morte riesce a frenare l'istinto malato dell'uomo ad accumulare potere e ricchezza. Nel Limbo comandano i Primi, oligarchi che schiacciano le anime arrivate dopo di loro, costringendole alla schiavitù. Ma dove c'è repressione, il fiore della rivolta mette radici forti. Ecco che Vaol incontra di nuovo suo padre, morto in un incidente due anni prima, ora capo della ribellione. Lui le affida un compito tanto prezioso, quanto pericoloso: usare le parole, arma potente in ogni tempo e luogo, per diffondere il messaggio della causa: lottare e portare la pace dove vige la disperazione. Inizia così per Vaol una doppia vita fatta di sopravvivenza e scrittura, fra le cui crepe si insinua l'amore per Hans, bello come il sole e misterioso come la luna. OLTRE è molto più che un romanzo young adult. È una riflessione su noi stessi e su quanto lottare (mettendo al centro i propri valori) sia fondamentale per ognuno di noi. È un inno al sacrificio, al valore della vita, alla forza di abbattere i mostri che abitano tanto dentro quanto intorno a noi. OLTRE è una lunga lettera d'amore all'Amore stesso, in ogni accezione possibile del termine, quel motore vitale fatto di luci e ombre, pronto a dare quanto a togliere. OLTRE è un manifesto prezioso sul potere della parola e sulla forza inarrestabile della scrittura. Ci mostra come ogni giorno custodiamo fra le mani pagine che scavalcano i confini logici spazio-tempo, arrivando più in là di ogni scibile per renderci migliori, per insegnarci la vita, la forza e l'amore.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/02/2020 21:52:06

    Ho apprezzato l'originalità dell'ambientazione, gli altri elementi del distopico (se vogliamo dargli una categoria) ci sono tutti, compresa la morale. La cosa che un po' stona, secondo me, è il romanticismo eccessivo: i personaggi - soprattutto maschili - sono abbastanza inverosimili.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    25/09/2019 18:30:44

    Oltre è un libro molto piacevole e scorrevole. La trama è molto interessante e la protagonista principale non è la solita super eroina, ma una ragazza alquanto ordinaria, ma caparbia, tranquilla all'apparenza, ma sotto sotto agguerrita, che segue gli insegnamenti di un padre modello che ha dovuto fare anche da madre. Una ragazza semplice che si innamora lentamente ed inesorabilmente di un ragazzo affascinante, gentile e disposto a tutto per lei, disposto a tutto per una vita oltre, per un amore che sa di riscatto, per una seconda opportunità oltre la fine della vita. Oltre ogni immaginazione questo amore rende la protagonista forte e capace di affrontare una seconda vita fatta di rinunce, ingiustizie, impossibilità. Un amore straordinario, una passione ardente, tante speranze per una situazione migliore, possibile se tutti si fanno forza per opporsi alle ingiustizie. La protagonista diventa sempre più forte man mano che il romanzo prosegue. La trama è avvincente, ma il finale è veramente spiazzante, non deludente, ma spiazzante. Da leggere.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    06/08/2019 13:48:24

    Avventura che calamita il lettore, costringe a voltare pagina per saperne di più, ancora e oltre.... Il luogo, gli ambienti, il territorio, tutto è descritto in modo da trasportarti nella storia e costringerti a viverla a fianco dei protagonisti. La scrittura, nonostante le dettagliate descrizioni, resta scorrevole. I personaggi sono ben delineati, ma l'autrice lascia al lettore il giusto margine di libertà, affinché possa, o meno, sviluppare simpatia per Vaol, la protagonista nonché eroina di questo mondo distopico, o per Hans, il Principe Azzurro avvolto di mistero.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    09/04/2019 12:06:17

    “Oltre” è un romanzo con una storia ricca di sensazioni ed emozioni intense e struggenti. Sia i personaggi che i luoghi sono descritti in modo estremamente dettagliati e ben caratterizzati da sembrare entrambi estremamente reali. Non è facile saper creare, attraverso le parole, una forte empatia con loro e immedesimarsi in essi. Giorgia Cozza è stata molto abile nel creare una storia ricca di valori e temi importanti – amore, amicizia, morte, speranza – e a intrecciarla saldamente a una storia romantica non troppo scontata. Tutto ciò rende il romanzo adatto a un pubblico di tutte le età, sopratutto perché il libro presenta una scrittura semplice e limpida, nella quale troviamo dialoghi diretti che rendono la narrazione fluida e mai noiosa. La voglia di girare pagina dopo pagina è decisamente troppa ma, allo stesso tempo, le emozioni che suscita il libro sono molto struggenti. Non mancano, inoltre, i messaggi importanti all’interno del romanzo che l’autrice desidera far arrivare ai lettori. Consiglio vivamente la lettura di “oltre” perché è una storia che fa riflettere e insegna a combattere per quello in cui si crede, senza arrendersi mai. Ci insegna ad abbattere ogni limite imposto, a rischiare e a non piegarsi di fronte a ciò che non riteniamo giusto, anche a costo di andare contro tutto e tutti. È un classico esempio dove è chiaro che l’unione fa la forza, ed è solo collaborando con altre persone che si può cambiare il mondo e vivere meglio.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/09/2018 19:18:28

    Un libro con una copertina che attrae, un titolo che ti incuriosisce ed una mole non indifferente. Ho iniziato questa lettura aspettandomi uno young adult carino, ma il testo ha superato di gran lunga le mie aspettative. Non si tratta del solito young adult. Ho apprezzato molto il background di Vaol, la scrittrice l’ha descritta come una ragazza determinata, che dall’altro lato, pur avendo subito la morte del padre, era piena di vita e sempre pronta ad aiutare gli altri. Hans, invece, è il perfetto eroe romantico, da’ sempre un pezzo di pane in più a chi ne ha di meno, cerca di combattere le ingiustizie e di proteggere la protagonista con tutte le sue forze. Più che una crescita di questi due protagonisti, nel corso del romanzo vediamo l’odio di lei che riecheggia, che aumenta giorno dopo giorno per questa orrenda situazione che è stata creata da coloro che sono al potere, la cui funzione è cercare di eliminare tutti gli Ultimi arrivati, volendo il potere soltanto per sé. Questo è un romanzo che mi ha fatto vivere emozioni forti, un viaggio che è durato veramente troppo poco. Pur essendo 410 pagine neppure una mi è parsa superflua, il valore della protagonista cresceva e con lei il valore della resistenza fino ad arrivare alla fine. Un grandissimo colpo di scena vi farà titubare su tutto quello che avete letto dall’inizio alla fine del libro, vi lascerà sospesi e sorpresi, adorerete ogni pagina. Tratto dal blog: libri e frasi italia

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    30/07/2018 09:56:22

    “Oltre” appartiene certamente a un genere fantasy, ma lo definirei fantasy soft. Mentre lo leggi, sei consapevole di trovarti in un mondo surreale, ma la storia potrebbe anche essere reale, appartenere ad un nostro ieri, oggi, domani. La sintassi breve, ma ricercata, rende la lettura scorrevole e leggera. La frase breve ti porta a voler andare alla successiva e alla successiva ancora, sembra solleticare la tua curiosità, ma allo stesso tempo non vorresti che la frase finisse troppo presto perché senti il bisogno di sapere, di andare avanti. Lo stile ti permette di assaporare ogni riga. I personaggi sono ben delineati e facilmente ti identifichi in uno di loro o sei portato a vedere in ognuno di loro, un tuo amico, un parente, un conoscente. La gamma dei sentimenti è varia e le emozioni ti penetrano nel profondo, ti coinvolgono e ti commuovono. Ti senti così parte della storia che inizi quasi a credere che “il dopo” potrebbe veramente essere così come l'autrice lo immagina nel suo romanzo e ne sei al contempo impaurito ma, quasi quasi, sei sollevato dal fatto che possa esserci una seconda opportunità. Il libro è, secondo il mio parere, adattissimo alla fascia di età 14-20, ma è giusto anche per un lettore più adulto capace di emozionarsi di fronte ai sentimenti. Il romanzo risveglia qualcosa dentro, slanci forse sopiti in un adulto; è come se, la parte giovane che è in te, si ridestasse donandoti un momento di magia e un flashback di emozioni antiche. “Oltre” potrebbe essere un'ottima sceneggiatura per un film.

    Leggi di più Riduci