Omaggio a Carlo Monni (4 DVD) di Giuseppe Bertolucci,Massimo Ceccherini,Collet. John Snellinberg,Fabrizio Nucci,Bruno Santini

Omaggio a Carlo Monni (4 DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 14,99

€ 19,99
(-25%)

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 19,99 €)

Omaggio a Carlo Monni (4 DVD)
Berlinguer ti voglio bene
Titolo originale: Berlinguer ti voglio bene
Regia: Giuseppe Bertolucci
Interpreti: Roberto Benigni, Alida Valli, Claudio Moni
Paese: Italia
Anno: 1977
Descrizione: Sottoproletario legato alla figura della madre è condizionato dalla società. Ribelle ma inibito non riesce a stabilire contatti con le donne.
Supporto: DVD
Durata: 345
Vietato ai minori di 18 anni
Area 2

Fermi tutti questo è uno spettacolo, Pinocchio
Titolo originale: Fermi tutti questo è uno spettacolo, Pinocchio
Regia: Massimo Ceccherini
Interpreti: Massimo Ceccherini, Carlo Monni, Alessandro Paci
Paese: Italia
Anno: 1998
Supporto: DVD
Durata: 345
Area 2

La banda del brasiliano
Titolo originale: La banda del brasiliano
Regia: Collet. John Snellinberg
Interpreti: Carlo Monni, Luke Tahiti, Alberto Innocenti, Luca Spanò, Gabriele Pini
Paese: Italia
Anno: 2009
Descrizione: Tra le fabbriche della periferia pratese è rinvenuto il corpo senza vita di un bambino di dieci anni, precedentemente scomparso. Il giorno successivo, in un ufficio di Vaiano, un impiegato di cinquant'anni, Massimo Gori, viene rapito da un gruppo di ragazzi. L'ispettore Brozzi, vicino alla pensione, è incaricato di seguire il caso, assieme al giovane e inesperto Vannini. I sospetti cadono sulla "banda del Brasiliano", che ha precedentemente tentato - goffamente - di rapire altri soggetti. Soltanto le indagini dell'ispettore Brozzi, perseguitato dai ricordi del passato, e di Vannini potranno far luce sul caso...
Supporto: DVD
Durata: 345
Area 2

Saluti e baci da Champs sur le Bisence
Titolo originale: Saluti e baci da Champs sur le Bisence
Regia: Bruno Santini, Fabrizio Nucci
Paese: Italia
Anno: 2014
Descrizione: Un ritratto di Carlo Monni.
Supporto: DVD
Durata: 345
Area 2
Contiene i film: "Berlinguer ti voglio bene", "Fermi tutti, questo è uno spettacolo", "La banda del Brasiliano", "Saluti e baci da Champ sur le Bisence".

Ad un anno dalla scomparsa, un cofanetto che racchiude tre film che hanno segnato la carriera del celebre attore toscano e per la prima volta il docufilm, "Saluti e baci da Champ sur le Bisence", che ne restituisce un ritratto vivido e reale.
Contiene i film: "Berlinguer ti voglio bene", "Fermi tutti, questo è uno spettacolo", "La banda del Brasiliano", "Saluti e baci da Champ sur le Bisence".

Ad un anno dalla scomparsa, un cofanetto che racchiude tre film che hanno segnato la carriera del celebre attore toscano e per la prima volta il docufilm, "Saluti e baci da Champ sur le Bisence", che ne restituisce un ritratto vivido e reale.
  • Distribuzione: Mustang
  • Omaggio a Carlo Monni (4 DVD)
  • Produzione: Cecchi Gori Home Video
  • Durata: 345 min
  • Giuseppe Bertolucci Cover

    Regista italiano. Fratello di Bernardo, si fa le ossa come assistente e cosceneggiatore di Strategia del ragno (1970), Novecento (1976) e La luna (1979). Come regista, la sua prima opera di rilievo nasce dall’amicizia con l’allora venticinquenne R. Benigni che fa esordire nel 1977 in Berlinguer ti voglio bene, film anomalo e fuori dagli standard, basato sulla surreale e provocatoria logorrea del comico toscano, con il quale collabora ancora, in chiave più disimpegnata, per riproporre al cinema parti dello spettacolo TuttoBenigni (1983). Gli altri suoi lavori esplorano con misura la psicologia femminile, da Oggetti smarriti (1980) a Segreti segreti (1984), da Strana la vita (1987) a Amori in corso (1989), che insieme danno voce a due generazioni di attrici italiane «impegnate»: da L. Massari... Approfondisci
  • Massimo Ceccherini Cover

    Attore italiano. Forte di una maschera plebea da commedia dell’arte, spiritata e dai suoni aspirati tipicamente toscani, comincia con il cabaret per poi esordire sotto la direzione del conterraneo A. Benvenuti in Benvenuti in casa Gori (1990). La sua fortuna è legata a quella di L. Pieraccioni che lo incorona sua insostituibile spalla in I laureati (1995), nel fortunatissimo Il ciclone (1996), in Fuochi d’artificio (1997), Il principe e il pirata (2001), Ti amo in tutte le lingue del mondo (2005), Una moglie bellissima (2007). Divenuto caratterista di spicco, si autodirige in Lucignolo (1999) e Faccia di Picasso (2000), ma il ruolo di protagonista, non supportato da qualità registiche, non gli giova. Nel film successivo, A ruota libera (2000) di V. Salemme, ritrova invece lo spazio più congeniale... Approfondisci
  • Roberto Benigni Cover

    Attore, sceneggiatore, regista, produttore italiano. Antesignano della scuola di comici toscani, si forma nelle cantine romane e si mette presto in luce per i suoi interventi provocatori in televisione, prima a Televacca e poi, in qualità di falso e ignorante critico cinematografico, a L'Altra domenica di (e con) R. Arbore. Contemporaneamente debutta al cinema con Berlinguer ti voglio bene (1977), film d'esordio di G. Bertolucci, in cui interpreta Sandro Cioni, giovane disadattato di fronte alla crisi delle ideologie. Appare quindi in vari film, fra i quali La luna (1979) di B. Bertolucci e Chiedo asilo (1979) di M. Ferreri, in cui dà vita a un poetico e intenso maestro di scuola elementare, suo primo ruolo non dichiaratamente comico. Ritorna alla sua peculiare comicità in Il pap'occhio (1980)... Approfondisci
  • Massimo Ceccherini Cover

    Attore italiano. Forte di una maschera plebea da commedia dell’arte, spiritata e dai suoni aspirati tipicamente toscani, comincia con il cabaret per poi esordire sotto la direzione del conterraneo A. Benvenuti in Benvenuti in casa Gori (1990). La sua fortuna è legata a quella di L. Pieraccioni che lo incorona sua insostituibile spalla in I laureati (1995), nel fortunatissimo Il ciclone (1996), in Fuochi d’artificio (1997), Il principe e il pirata (2001), Ti amo in tutte le lingue del mondo (2005), Una moglie bellissima (2007). Divenuto caratterista di spicco, si autodirige in Lucignolo (1999) e Faccia di Picasso (2000), ma il ruolo di protagonista, non supportato da qualità registiche, non gli giova. Nel film successivo, A ruota libera (2000) di V. Salemme, ritrova invece lo spazio più congeniale... Approfondisci
Note legali