Categorie
Traduttore: E. Verrengia, M. C. Pietri
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Edizione: 2
Anno edizione: 2003
Pagine: 258 p., Rilegato
  • EAN: 9788830420106
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,60

€ 16,00

Risparmi € 6,40 (40%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 8,64

€ 16,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    paola

    01/09/2012 15.47.56

    ottimo libro, bellissima raccolta di racconti interessanti

  • User Icon

    Laura

    11/07/2011 11.00.30

    Di solito i racconti non sono la mia lettura preferita. Per essere degni di nota devono essere davvero eccellenti: l'autore in poche pagine deve riuscire a catturare l'attenzione del lettore e sviluppare incipit-svolgimento e conclusione senza dare la sensazione dell'incompiuto. In questi cinque racconti - uniti da un fil rouge rappresentato dal fatto che le cose prendono in tutte le storie una piega non preventivata ed inattesa- la George ci riesce perfettamente. Dipinge con brevi tratti storie a volte gialle, a volte solo misteriose o strane, riuscendo a rendere vivi i protagonisti ed estremamente brillanti gli intrecci. Il secondo racconto " Sorprese della vita" merita da solo la lettura con il suo finale veramente "SORPRENDENTE" ed inaspettato.

  • User Icon

    Tsuby84

    09/10/2008 20.54.03

    Scorrevole, e se vi piacciono i racconti brevi è l'ideale, anche se le trame sono un pò semplicistiche e abbastanza prevedibili

  • User Icon

    Saverio

    29/07/2007 18.07.39

    Questo libro ha tutta l'aria di un obbligo contrattuale. Dei 5 racconti si salva solo l'ultimo, quello che dà il titolo al libro. Il primo è un gialletto da Settimana Enigmistica; il secondo ha un finale che era già vecchio negli anni Sessanta (mi pare che Frederick Brown ne avesse scritto uno così allora); gli altri due sono passabili anche se non eccezionali. Un consiglio: non leggete le introduzioni ai racconti prima di averli letti, perdereste anche l'ultimo brandello di sorpresa...

  • User Icon

    Fede

    16/11/2004 12.15.40

    un libro scritto davvero bene,5 storie interessanti e assolutamente non banali.i personaggi rendono perfettamente l'idea dei molteplici stati d'animo che nella vita si possono provare. lo consoglio ha chi ha voglia di leggere qualcosa di diverso...

  • User Icon

    Carla Monti

    06/05/2004 12.17.48

    Sono una fanatica del racconto breve per cui non faccio testo, ma i racconti di Elisabeth George li ho trovati stupendi. Vorrà dire che leggerò anche i suoi romanzi.

  • User Icon

    giulia

    14/02/2004 05.23.59

    Adoro la George,ma questi raccontini senza suspence,senza pathos,prevedili e stupidi pure,diciamolo, mi hanno lasciata basita..ma siamo sicuri che li ha scritti proprio lei?l' unica attenuante che le si può concedere è Che sono i primissimi che ha scritto e ringraziando il buon Dio,invecchiando è migliorata.Le do 2 anziche 1 solo perchè ho letto gli altri romanzi e so quindi, che è capace di scrivere ben altro...

  • User Icon

    Pier Paolo

    26/01/2004 14.13.32

    E' il primo libro che leggo della George e rimmarrà l'unico. Nonostante la volontà di arrivare alla fine, mi son visto obbligato a fermarmi alla quarta storia. Considerata la mancanza di fantasia , di colpi di scena e di suspense in ognuna delle storielle lette, ho seri dubbi che i prossimi lavori di questa scrittrice troveranno ulteriori lettori disposti a buttare via soldi e tempo. Il racconto della nonnina russa che alleva i ratti, non é degno nemmeno di apparire sulle uscite settimanali del Topolino di Walt Disney.

  • User Icon

    Marco

    03/10/2003 09.52.12

    Un libro inutile, direi. Ho sempre letto con gran piacere i romanzi di Elizabeth George, di cui attendo il prossimo appena uscito negli USA. Questa anomala raccolta di cinque storie invece mi ha deluso moltissimo: storie senza mordente, personaggi quasi assurdi, ritmi di scrittura scadenti, un'operazione editoriale che non merita assolutamente il costo del libro. Mi spiace così commentare, considerata l'ammirazione che ho per questa abile scrittrice.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione