Categorie
Editore: Youcanprint
Anno edizione: 2013
Pagine: 166 p.
  • EAN: 9788891113474
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Rosita

    27/10/2014 14.12.05

    Sa scrivere questa autrice che non conoscevo. Sa scrivere ed è già una notizia, scrive con scioltezza e con grazia, in un continuo dentro e fuori, tra introspezione e realtà. Una scrittura a tratti poetica, lontana da facili e abusati modelli commerciali, vicina agli stati dell'anima ma non banalmente emotiva; sommessa e lieve anche quando descrive solitudine e dolore. Da leggere con calma, rallentando, se ancora lo sappiamo fare.

  • User Icon

    Mary

    14/11/2013 15.57.02

    Una raccolta di 20 racconti...ciascuno di essi è un gioiello a sè. Mi ha colpito molto la scrittura delicata,elegante come a voler trattare con cura e affetto le storie che narravano i vari protagonisti. L'intimità che si crea con il lettore è speciale,quasi simbiotica, anche quando i sentimenti, le emozioni o le storie stesse dei personaggi non sono resi espliciti completamente, semplicemente abbozzati; così, come i protagonisti anche il lettore senza neanche rendersene conto si trova sommerso dalle stesse "onde".

  • User Icon

    mveronica

    07/11/2013 05.31.13

    Sono 20 racconti scritti veramente bene con uno stile unico e particolare. Uno dei più commoventi è IT, ventuno grammi tra esIsTere ed essere, nel quale una donna realizzando l'ultimo desiderio del fratello, scopre di non averlo mai conosciuto veramente. Altri due molto intensi sono "la finestra sul naviglio" in cui un uomo festeggia il Natale in compagnia di due fantasmi e "notturno" in cui una ragazza trova conforto nella musica per la perdita di un'amica.

  • User Icon

    Cristina

    30/09/2013 21.19.34

    Questa bella raccolta di racconti mi ha confermato l'ottima impressione avuta dalla precedente lettura. Scrivere bene non è facile tuttavia molti ci riescono. Purtroppo gran parte di questi buoni autori sceglie vie facili forse confidando nel ritorno economico di gialli, rosa e fantasy. Non è il caso di Sabrina. Il suo stile è personale e non assimilabile ad un genere. Ho apprezzato in particolare la capacità di creare nel breve spazio del racconto un'atmosfera di poetica intimità in cui i personaggi si dispiegano con una semplicità che non è mai banale.

  • User Icon

    Irene Zanetti

    23/08/2013 08.29.27

    I racconti di questa raccolta sono ben scritti, scorrevoli e intensi. I temi trattati spesso vanno a rispolverare pensieri sepolti nella mente e nel cuore e forse non sono adatti a una lettura leggera...ma inducono piuttosto a pensare. Consiglio questa raccolta a lettori che hanno voglia di riflettere e non hanno paura di affrontare tutte le sfaccettature, anche le meno gioiose, della vita.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione