Categorie

Émile Zola

Traduttore: F. Cordelli
Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Edizione: 7
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
Pagine: XXXVII-369 p. , Brossura
  • EAN: 9788811362227

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luna

    18/11/2011 21.26.29

    Mi trovo in forte difficoltà nel riuscire a definirlo.Se Zola non avesse usato i suoi amici Impressionisti come protagonisti, gettando loro ulteriormente ombra addosso(soprattutto in un momento non di certo propizio),la storia non avrebbe affatto avuto luogo,ma è altrettanto vero che per un discorso di contestualizzazione non avrebbe potuto fare altrimenti. E' chirurgicamente preciso nella descrizione e nell'analisi dell'infinita meschinità dell'uomo: animale sociale e non.Assolutamente attuale. Non leggete il prologo se non volete rovinarvi il finale.

  • User Icon

    pia

    31/07/2005 17.16.54

    L'aspetto più affascinate (ma poco conosciuto forse) di questo libro è che nel personaggio principale viene adombrata la figura dell'amico Cezanne e che compaiono tutti gli impressionisti e i primi passi che hanno mosso a Parigi. E' un punto di vista quello di Zola, molto personale, e non è stato condiviso nè dagli amici impressionisti nè da Cezanne che ha rotto l'amicizia in seguito alla pubblicazione di questo libro, forse non a torto. Eppure è un resoconto affascinante, e la grande potenza descrittiva di Zola ci offre un immagine in questo davvero molto realista del modo di vivere, di dipingere e di soffrire l'arte in quel particolare periodo storico.

Scrivi una recensione