Opere cameristiche per archi

Compositore: Jacques Hétu
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Naxos
Data di pubblicazione: 10 ottobre 2014
  • EAN: 0747313339570
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 10,50

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 4 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Quartetto n.1 per archi; Quartetto n.2 per archi; Sérénade; Sestetto
Oltre a svolgere una lunga e luminosa carriera didattica, Jacques Hétu è stato anche uno dei compositori contemporanei canadesi più apprezzati ed eseguiti. Tra i suoi tratti caratteristici più rappresentativi meritano di essere citati la spiccata propensione per la scrittura politonale e accentuate tensioni armoniche tratte dai compositori europei coevi e con il passare del tempo il suo stile virò sempre più chiaramente verso delicate effusioni liriche e vigorosi slanci virtuosistici. Tra le opere presentate in questo disco, il Quartetto n.1 rivela uno stile molto originale, nel quale Hétu fece coesistere alcune tecniche novecentesche con un accattivante linguaggio armonico neoromantico, mentre il più intimo Quartetto n.2 si chiude con un Andante di rapinosa bellezza scritto dal compositore canadese alla memoria di sua madre e la lirica Sérenade evoca la pace e la tranquillità di una notte stellata estiva. Il programma si chiude con l’arguto Adagio e Rondò, opera che segnò l’esordio di Hétu con il genere del quartetto per archi, e il Sestetto, ultimo brano cameristico per archi portato a termine prima della sua scomparsa. Il New Orford String Quartet è considerato uno dei migliori ensemble cameristici del panorama musicale canadese e nella Sérenade viene affiancato dal celebre flautista Timothy Hutchins.