Opere per Quartetto D'archi Asiatiche

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Naxos
Data di pubblicazione: 31 ottobre 2012
Compilation
  • EAN: 0747313248872
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

€ 10,50

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 4 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Zhou Long (1953): Song of the Ch’in Chinary Ung (1942): Spiral III Gao Ping (1970): Bright Light and Cloud Shadows Toru Takemitsu (1930-96): A Way a Lone Tan Dun: Eight Colors
Questo disco sembra fatto apposta per gli appassionati che continuano a guardare alla tradizione musicale dell’Estremo Oriente con un misto di sospetto e di diffidenza, dimostrando come nel corso del XX secolo le culture di queste regioni del mondo così diverse tra loro si incontrarono, dando vita a opere di notevole livello artistico. Il programma si apre con le opere di due compositori attivi negli Stati Uniti, Zhou Long, grande maestro del ch’in (strumento a pizzico cinese), e Chinary Ung, la cui Spiral III consente di apprezzare la particolare espressività dello stile cambogiano. Si prosegue con Eight Colors di Tan Dun, nel quale le sonorità esotiche dell’Opera di Pechino si fondono con le tonalità della Seconda Scuola di Vienna, Bright Light e Cloud Shadow di Gao Ping e lo straordinario A Way a Lone di Toru Takemitsu, il cui rutilante universo sonoro evoca sotto molti aspetti l’enigmatico romanzo di James Joyce Finnegans Wake. Con questo disco il New Zealand String Quartet conferma di essere tra gli interpreti più autorevoli di questo patrimonio musicale tanto affascinante quanto ricco di insidie per gli esecutori.