È ora di dormire

David Baddiel

Traduttore: M. Martignoni
Editore: Barbera
Collana: No limit
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 25 gennaio 2007
Pagine: 326 p., Brossura
  • EAN: 9788878991361
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione
Gabriel Jacoby soffre d'insonnia. Ogni cosa intorno a lui, dalla sua impressionante collezione di macchinette da caffè al suo strampalato compagno di appartamento, sta andando a pezzi. Ma a lui non importa: è troppo impegnato a fantasticare sul suo folle amore per la donna che è felicemente sposata con suo fratello. Ecco perché ha deciso di sprecare così le sue giornate, la sua vita. Perché sa che non potrà mai essere felice. Non c'è nessuna possibilità quando si è innamorati della moglie del proprio fratello... A meno che questa non abbia una sorella che le somiglia... David Baddiel costruisce un romanzo che Roddy Doyle definisce "molto, molto divertente".

€ 4,95

€ 9,90

Risparmi € 4,95 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cristiana

    10/04/2016 14:52:45

    Molto carino e divertente: molto Nic Hornby, un po' di Woody Allen e qualche ingrediente segreto che rende il tutto originale.

  • User Icon

    lina

    12/02/2016 01:29:31

    Il romanzo più intelligentemente divertente che abbia mai letto. La trama non è eccezionale ma il linguaggio dell'autore è un fuoco d'artificio di ironia lessicalmente sorprendente, e la "tragedia" dell'insonnia è dipinta alla perfezione. Parola di insonne...

  • User Icon

    ugo

    20/09/2008 10:47:54

    Ho acquistato questo libro attirato dal titolo e dalla nota tratta da XL di Repubblica che spicca sulla copertina e da quella di Nick Hornby sul retro, autore che amo, e sinceramente penso di aver fatto un cattivo affare. Il libro non sta in piedi. La lingua, non so se sia la traduzione, è stentata, noiosa; la storia incredibilmente banale; in sintesi mi sono bloccato più volte durante la lettura fino a quando ho deposto definitivamente sul comodino questo romanzo che a mio avviso a livello letterario non vale molto.

Scrivi una recensione