Organizzare la conoscenza. Dalle biblioteche all'architettura dell'informazione per il Web - Claudio Gnoli,Vittorio Marino,Luca Rosati - copertina

Organizzare la conoscenza. Dalle biblioteche all'architettura dell'informazione per il Web

Claudio Gnoli,Vittorio Marino,Luca Rosati

Scrivi una recensione
Editore: Tecniche Nuove
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 27 aprile 2006
Tipo: Libro universitario
Pagine: X-211 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788848118491
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 16,92

€ 19,90
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Quantità:
LIBRO

€ 10,75

€ 19,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La congestione informativa che contraddistingue la nostra epoca pone con urgenza un interrogativo: come archiviare questa mole di dati in modo da favorirne un recupero intelligente? Questo interrogativo coinvolge soprattutto la sfera logico-semantica: quali criteri di organizzazione e classificazione dell'informazione adottare per facilitarne il ritrovamento? L'obiettivo di questo libro è tentare di ricucire un dialogo fra biblioteconomia e informatica con lo scopo di individuare un insieme di strategie comuni capaci di fronteggiare la questione dell'information overload, con particolare riguardo ai contesti digitali. Il libro descrive i principali sistemi di organizzazione della conoscenza in ambito bibliotecario.
4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    Anna

    29/12/2011 13:32:56

    Libro molto chiaro e lineare anche se scritto da più autori (spesso la cosa si nota e rende la lettura difficoltosa). La prima parte descrive accuratamente certe nozioni utili per comprendere al meglio la seconda. Adatto anche a chi, come me, si è recentemente avvicinato a questo mondo e non ha ancora una solida base di conoscenze nel settore.

Note legali