Categorie

Eric Rohmer

Curatore: A. Costa
Editore: Marsilio
Collana: Biblioteca
Edizione: 3
Anno edizione: 2004
Pagine: V-127 p. , ill. , Brossura

35 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Cinema, musica, tv, spettacolo - Cinema, televisione e radio - Cinema, film

  • EAN: 9788831756099

(scheda pubblicata per l'edizione del 1985)
scheda di Tomasi, D., L'Indice 1985, n. 5

Momento essenziale del racconto in generale e di quello cinematografico in particolare, lo spazio assume nell'universo filmico un carattere dinamico e frammentato grazie all'intervento del montaggio e dei movimenti della cinepresa. Tale dinamicità non è estranea alla rappresentazione drammatica di un determinato evento, ma al contrario ne è uno degli elementi generatori di maggior importanza. Ai diversi caratteri dell'organizzazione dello spazio filmico è dedicato questo acuto saggio di Rohmer, ennesima testimonianza della ricchezza critica e delle capacità analitiche proprie dei maggiori protagonisti del cinema della Nouvelle vague. Nel sottoporre ad analisi il "Faust" di Murnau, "un film dove la potenza dell'espressione plastica prende chiaramente il sopravvento sulla trama", Rohmer isola tre diversi aspetti dello spazio (quello pittorico, quello architettonico e quello filmico) prestando poi particolare attenzione al problema dell'illuminazione e del suo ruolo fondamentale nella costruzione dell'immagine filmica.