Le origini del sé e dell'identità. La vita e la morte nella psicoanalisi di Freud

John A. Friedman

Traduttore: G. Baldaccini
Anno edizione: 2000
Pagine: 184 p., Brossura
  • EAN: 9788834013496
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 13,17

€ 15,49

Risparmi € 2,32 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Leggendo la letteratura psicoanalitica contemporanea si ha l'impressione che la distanza dal pensiero di Freud, dalla sua problematica, dal contesto (e livello) filosofico e culturale in cui egli si muoveva stia diventando sempre più abissale e incolmabile. Il libro di Friedman va contro questa tendenza, e lo fa nel solo modo possibile, ossia quello di riflettere a fondo sul pensiero di Freud, sui suoi concetti, libero da ogni pregiudizio su quanto la psicoanalisi si sia 'evoluta', su quanto Freud sia 'datato'.