Le origini medievali della scienza moderna. Il contesto religioso, istituzionale e intellettuale

Edward Grant

Traduttore: A. Serafini
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2001
In commercio dal: 23 gennaio 2001
Pagine: 374 p.
  • EAN: 9788806150204
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Contrariamente all'opinione diffusa, le radici della scienza moderna affondano nel terreno del mondo medievale, dove attecchirono assai prima della cosiddetta "rivoluzione scientifica". Quattro furono i fattori che permisero all'Europa medievale di aprire il cammino alla nuova scienza: le traduzioni latine dei testi scientifici di Greci e Arabi; lo sviluppo delle università; il binomio sapere/Cristianesimo; l'imporsi del pensiero aristotelico in materia di filosofia della scienza. Lo studio di Grant ricostruisce le complesse dinamiche del conflitto fra tradizione teologica e nuovo spirito scientifico esaminando i testi filosofici e naturalistici del Medioevo.

€ 17,85

€ 21,00

Risparmi € 3,15 (15%)

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    n.d.

    12/03/2018 19:29:39

    Utile per una propedeutica alla filosofia naturale dell'Età di Mezzo.

Scrivi una recensione