Ottetto - CD Audio di Felix Mendelssohn-Bartholdy

Ottetto

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Brilliant Classics
Data di pubblicazione: 18 settembre 2009
  • EAN: 5028421939919

€ 9,50

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Entrambe le opere di questo CD sono state scritte da Mendelssohn negli anni 1824 e 1825, quando il compositore aveva 60 anni. L'idea di Mendelssohn di comporre un'opera per otto strumenti ad arco fu probabilmente ispirata dai Doppi Quartetti di Spohr. Quest'ultimo, tuttavia, compose deliberatamente per due gruppi di quattro musicisti, senza sforzarsi di fondere gli otto strumenti in un'unità orchestrale.

Disco 1
1
Piano Sextet in D, Op. 110: I. Allegro vivace
2
Piano Sextet in D, Op. 110: II. Adagio
3
Piano Sextet in D, Op. 110: III. Menuetto
4
Piano Sextet in D, Op. 110: IV. Allegro vivace
5
Octet in E-Flat, Op. 20: I. Allegro moderato ma con fuoco
6
Octet in E-Flat, Op. 20: II. Andante
7
Octet in E-Flat, Op. 20: III. Scherzo: Allegro leggierissimo
8
Octet in E-Flat, Op. 20: IV. Presto
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Felix Mendelssohn Bartholdy Cover

    Compositore tedesco. Le vicende biografiche. Di famiglia colta e agiata, visse a Berlino dal 1811, ricevendo un'accuratissima educazione letteraria e musicale e rivelando doti di fanciullo prodigio. Da C.F. Zelter, suo maestro e direttore della Singakademie, apprese ben presto ad amare Bach e i classici della musica sacra. Nel 1821 divenne amico del vecchio Goethe; conobbe Weber e nel 1825, durante un viaggio a Parigi, Meyerbeer e Cherubini. Dal 1827 al '29 frequentò l'università di Berlino e nel 1829 esordì come direttore riesumando la Passione secondo Matteo; l'esecuzione segnò l'inizio della rivalutazione di Bach, allora quasi dimenticato. Nello stesso anno compì un viaggio in Inghilterra e Scozia, nel 1830 in Italia (Venezia, Firenze, Roma, Napoli), ricevendone profonde impressioni. Nel... Approfondisci
Note legali