La padrona delle emozioni

Vittoria Marchi

Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,59 MB
  • Pagine della versione a stampa: 416 p.
    • EAN: 9788869343025
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 4,99

    Venduto e spedito da IBS

    2 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione
    E' l'amore per gli altri, a dare letteralmente un potere enorme. Una forza che non si vede e che può trasformarsi in un'arma terribile. Flora è una ragazza gentile e spiritosa. All'apparenza una ragazza come tante. Orfana, vive con gli zii da quando è piccolissima, ma non è questo che la rende diversa, che la fa sentire fuori luogo, fuori tempo, sbagliata. Flora, infatti, ha un Dono: può sentire le emozioni di chi la circonda. è una Portatrice, come lo erano i suoi genitori, ma è costretta a vivere con gli Ignari, ovvero chi non ha nessun Dono. Fortunatamente può condividere il suo segreto con Leo, un ex Portatore, entrato nella sua vita sotto forma di gatto domestico, per starle vicino e aiutarla a gestire il suo Dono. E con Fluido, il suo migliore amico, un Portatore molto potente con cui si caccia spesso nei guai. La vita dei due ragazzi però cambia improvvisamente, a causa di un terribile incontro, in grado di stravolgere la vita di tutti i Portatori, per sempre.

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Il Mondo di SimiS

      27/07/2018 08:18:46

      Voto: 3.5 La Padrona delle Emozioni è il primo libro di una saga Fantasy contemporaneo adatto ad un target di giovani adulti. La storia è raccontata in prima persona da Flora, e a volte mi è sembrato di leggere una sorta di diario in cui lei scrive la sua vita; si perché alcune azioni mi sono sembrate un po' troppo veloci come fossero delle annotazioni, ma è stata una mia impressione personale. Comunque ho apprezzato molto lo stile dell'autrice e la sua bravura nel riuscire a descrivere molto bene la struttura del Rifugio e tutti i suoi personaggi con le dovute gerarchie, una società complessa e ben organizzata. La storia è originale e molto carina, ricca di situazioni comuni per una adolescente, come ad esempio i primi amori, ma anche con qualche avventura divertente col suo fidato migliore amico Fluido, che ha il Dono di manipolare l'acqua. La vita scorre normale e serena finché una minaccia del passato ritornerà a sconvolgere l'intero Rifugio e Flora e i suoi amici dovranno unirsi per riuscire a salvare il loro mondo. Assisteremo quindi alla crescita di tutti i personaggi, Flora imparerà sempre di più a governare la sua Empatia grazie anche a Raja, una dei tre Responsabili che governano sul Rifugio, e non mancheranno situazioni complicate e qualche colpo di scena. Sinceramente, come libro d'esordio, non posso che fare i miei più sinceri complimenti sia per la fantasia che per la scrittura di questa autrice che nella sua giovane età ha le idee ben chiare. Spero di sentire ancora parlare di lei, soprattutto con qualche informazione in più sul seguito di questa serie.

    • User Icon

      Federica

      19/03/2018 15:04:51

      Se v'intrigano le storie di poteri speciali e di contrasti tra chi si considera 'normale' e chi è considerato 'diverso' in senso negativo, se amate le trame fantasy ed emozionali non potete perdervi questa piacevolissima lettura, che coniuga crescita umana e un pericolo letale, qualcosa che vi allieterà e vi farà stare in pensiero per i protagonisti, vi farà piangere, vi farà sorridere. D'altronde, come non potrebbe farlo un libro che ha per protagonista l'Empatia?

    • User Icon

      Dario

      17/03/2018 17:20:50

      Libro piacevole e scorrevole, entri presto in sintonia con i personaggi principali. La storia è ricca di colpi di scena, ti prende pagina dopo pagina e c'è tanta ironia, che non guasta e alleggerisce la lettura. L'idea dell'empatia come "superpotere" è interessante e anche ben espressa. Consigliato a tutti gli amanti del fantasy contemporaneo. Il finale è davvero una sorpresa. Spero ci sia un seguito.

    Scrivi una recensione