Categorie

Philip K. Dick

Editore: Fanucci
Anno edizione: 2007
Pagine: 368 p.
  • EAN: 9788834712498

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    maurizio .mau. codogno

    04/12/2009 17.13.41

    Magari c'era anche una ragione ben precisa perché il primo libro scritto da Philip Dick era sempre rimasto inedito ed è stato pubblicato ben dopo la morte dell'autore, quando ormai anche le sue liste della spesa sono state edite. L'ambientazione, con la innominata Compagnia che fugge dalla Cina conquistata da Mao lasciando tre suoi impiegati a passare le consegne ai comunisti, non sarebbe male; ma è chiaro che i caratteri dei protagonisti sono stati appena abbozzati, e il libro si perde in descrizioni inutili e soprattutto stantie, come le pagine e pagine dedicate a una vecchia amante di Verne che non ha alcuna parte nella trama. Anche l'epilogo, con il suo anticlimax, lascia l'amaro in bocca. La traduzione mi è parsa abbastanza piatta, ma immagino che la colpa sia più che altro del materiale originale. In definitiva, se ne può fare tranquillamente a meno.

Scrivi una recensione