Il paradiso terrestre-Gerusalemme d'Africa. Il gatto del rabbino. Vol. 2 - Joann Sfar - copertina

Il paradiso terrestre-Gerusalemme d'Africa. Il gatto del rabbino. Vol. 2

Joann Sfar

0 recensioni
Scrivi una recensione
Traduttore: M. De Giovanni
Collana: 24/7
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
In commercio dal: 9 settembre 2009
Pagine: 142 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788817034623
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 14,88

€ 17,50
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Moujroum è il gatto del rabbino Abraham e di sua figlia Zlabya, ed è sotto ogni aspetto un felino a dir poco singolare. Indipendente, curioso, furbo e alle volte molesto come tutti gli esemplari della sua specie, per un certo periodo ha dato mostra di una capacità straordinaria: dopo aver mangiato il pappagallo di casa ha infatti acquistato miracolosamente la parola. Si è così scoperto che Moujroum ha uno spirito arguto e impertinente e non perde occasione per rivolgere ai suoi padroni domande quasi sempre scomode perché, inaspettatamente, animate da una profondità fuori dal comune. In queste pagine il gatto, di ritorno da Parigi in Algeria, si imbarca in una nuova serie di straordinarie avventure al fianco di personaggi indimenticabili, come il filosofo straccione Malka e il suo leone. Infine parte, al fianco del rabbino, per un viaggio alla ricerca della dodicesima tribù d'Israele.
  • Joann Sfar Cover

    Sfar è condiserato da molti uno degli artisti di punta del nuova ondata di autori del fumetto franco-belga. Molti dei suoi fumetti sono stati pubblicati da L'Association, fondata nel 1990 da un gruppo di artisti. Sfar, nel corso della sua prolificissima carriera, ha lavorato con tanti esponenti di quello stesso movimento cui appartiene, come David B. e Lewis Trondheim. La serie Donjon, che ha creato assieme a Trondheim, gode di un seguito molto diffuso in tanti paesi.Alcune delle sue graphic novels o delle serie a fumetti sono ispirate senz'altro dalla sua discendenza ebrea (la madre è ashkenazita e il padre sefardita). Lui stesso ha affermato che c'è dell'humour ashkenazita nella sua serie intitolata al Professor Bell (liberamente ispirata a Joseph Bell), mentre il Gatto... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali