Categorie

Claudio Baglioni

Curatore: V. Mollica
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2005
Pagine: 398 p. , Brossura
  • EAN: 9788806179335

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    alice macchi

    05/04/2007 09.33.50

    Il cofanetto mi è stato regalato da un'amica che condivide con me l'infinita stima per Claudio: ad essere sincera all'inizio ho stra-visto il dvd (meraviglioso ed emozionante!) e un po' snobbato il libro considerandolo forse un po' inutile ... solo in seguito è diventato per me un oggetto preziosissimo! ho riscoperto alcune canzoni rileggendone i testi in chiave differente e più approfondita ... ho sognato con le frasi scritte da Claudio stesso per l'occasione ... Spesso lo consulto per quanto riguarda date, dubbi sull'appartenenza di alcune canzoni ad un cd o ad un altro: è fatto in maniera molto intelligente e per un vero estimatore è un documento irrinunciabile ... e ora il mio preziosissimo libro è stato pure autografato e dedicato dal magico poeta!!! Alice

  • User Icon

    erika

    14/07/2006 10.35.08

    ciao sono Erika ho comprato questo libro e dvd "Parole e canzoni" e lo trovato fantastico e poi il fatto che ci siano spezzoni di quando era più giovane mi hq davvero deliziato ho potuto constatare che come era bellissimo prima lo è anche oggi c'è dice che sia rifatto ma io non ci credo perchè quelli che lo dicono sono invidiosi della sua statuaria bellezza. claudio continua così che sei grande.il tuo carattere umile e riservato ti fa onore sei uomo speciale ti voglio bene

  • User Icon

    Giorgio Giovanni Lai

    10/01/2006 05.02.05

    Dichiaro subito che il mio giudizio su "Parole e Canzoni" è condizionato dalla mia passione pluridecennale per l'Arte di Claudio Baglioni. Ciò premesso, cosa debbo dire su quest'opera? Che è bella, anzi bellissima ed utile. Bellissima perchè, nel DVD, oltre alle canzoni, ci sono interessanti interviste dove Baglioni manifesta le sue idee e ci sono interessanti filmati recenti e d'epoca, dove lo si vede agli inizi della sua splendida carriera artistica. Utile perchè nel libro ci sono i testi di tutte le Poesie che Claudio ha scritto fino ad oggi. Tenuto conto che alcune sono difficili da seguire, se non si ha il testo sotto gli occhi, ecco che questo libro costituisce un ottimo ausilio, soprattutto per quanti vogliono approfondire la conoscenza del messaggio costante di uno dei più grandi compositori di musica contemporanea italiana, che riscuote enorme successo anche in altre Nazioni d'Europa. Cordiali saluti. DNA (Giorgio Giovanni Lai)

  • User Icon

    giulia serritelli

    07/01/2006 21.45.52

    Bellissimo il dvd con vere e proprie "chicche" tratte dai Senza Rete degli anni '70-c'ero anch'io!- Straordinari i commenti degli artisti e degli autori che rilevano la grandiosità di Claudio a livello letterario..a quando l'inserimento nelle antologie scolastiche?

  • User Icon

    Lucia

    07/01/2006 19.02.54

    Trovo interessantissimo questo cofanetto, con il canzoniere di Claudio fino ad oggi e con un dvd a cura di Vincenzo Mollica che raccoglie anche una lunga intervista a Claudio. Una bellissima idea per coronare i suoi 40 anni di carriera.

  • User Icon

    Davide

    18/11/2005 12.07.35

    Il voto che ho dato è una valutazione alla carriera di un cantautore o cantastorie, come egli ama definirsi, che in tutti questi anni ha sempre saputo scrivere canzoni in equilibro, fra musica pop e le cosidette canzoni politiche dei cantautori impegnati; ed è propio in questo che stà la genialità di Claudio Baglioni, ovvero il parlare alla gente attraverso eventi, situazioni e stati d'animo, che egli stesso ha vissuto sulla propia pelle e che ha saputo catalogare e intrappolare in modo superlativo nelle sue canzoni. Quindi definirei questo artista come colui che ha saputo scrivere canzoni sempre di pregio, ma che al contrario dei cantautori cosidetti impegnati, non si è mai allontanato dal cuore della gente, ovvero non ha mai scritto per un elite essendo interprete dei sentimenti più intimi dell'animo umano. In conclusione ritengo, che si commise un grave errore quando negli anni settanta, Baglioni fu considerato un'autore di canzoni di bassa lega e di conseguenza fu escluso dalla cerchia dei cantatutori. L'unica nota negativa che aggiungo al mio commento è che negli ultimi anni, non sono più daccordo con tutto quello che Claudio Baglioni fà; ritengo che stia sempre di più perdendo "la luce della semplicità" che a mio parere è la caratteristica che l'ha reso cosi grande e vicino alla gente, ed è per questo che ho parlato di voto alla carriera. Il consiglio che gli darei è quello di riscoprire il senso di Dio nella vita, e nell'anima umana che egli ha saputo analizzare cosi bene.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione