La parte più tenera

Ruth Reichl

Traduttore: R. Cravero
Anno edizione: 2002
In commercio dal: 18 gennaio 2002
Pagine: 331 p., Brossura
  • EAN: 9788879285582
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,10

€ 15,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Carol

    08/02/2015 15:50:37

    Intenso, intimo, ricco di episodi personali molto originali e intriganti, peccato che gli ultimi 3-4 capitoli perdano la verve iniziale e siano un po' più freddi e noiosi. Interessanti le ricette e il contesto in cui l'autrice ne viene a conoscenza.

  • User Icon

    Maunakea

    28/08/2007 18:45:10

    Primo volume dell'auotbiografia della Reichl, Tender at the Bone: Growing Up at the Table (1998), inframezzato di ricette come è giusto che sia, spigliato e divertente, non so come si possa trovare noioso, se si ama il cibo, sopratuttpo la parte iniziale riguardante infanzia ed adolescenza è davvro divertente e coinvolgente. Il difetto è che è proprio come se fosse un primo volume quindi non ha una vera e propria fine, si interrompe semplicemente ad un dato punto della storia della sua vita, per sapere il seguito e superare quella sensazione si inconclusione bisogna leggere d seguito Confortatemi con le mele.

  • User Icon

    Manuela C.

    17/11/2006 10:21:51

    Deliziosissimo!!!! Sono arrivata alla lettura di questo libro dopo aver gustato gli ultimi due della Reichl e l'ho letto tutto d'un fiato (in genere quando amo i libri che sto leggendo rallento la letura!) solo perchè sapevo che mi apettava ancora Confortatemi con le mele! E' veramnete una scrittrice Bravissima, Divertente e una grande Maestra del suo mondo! M. C.

  • User Icon

    barbaciuc

    17/02/2006 14:23:23

    Spiritoso, gradevole, fluido. Una sorta di autoanalisi attraverso gli episodi e i sapori della vita dell'autrice. L'ho apprezzato molto e letto in un... boccone. E naturalmente presto proverò alcune ricette (le + europee) proposte nel libro.

  • User Icon

    Silvia

    18/05/2004 17:08:37

    E' un racconto delizioso come le ricette che si trovano leggendo........peccato che verso la fine diventi un po' noioso.

  • User Icon

    Lou

    23/03/2004 14:50:42

    .........fantastico!! E che ne dite di "Confortatemi con le mele?" Grande!!

  • User Icon

    Dolcenera

    07/09/2003 15:58:31

    L'inizio è certamente delizioso, poi poco a poco si sgonfia come un soufflè.La fine è un flop.

  • User Icon

    Federica

    17/02/2003 10:37:21

    Bello, bellissimo. Una grande passione per la cucina, che aiuta la protagonista a trovare se stessa, pur tra mille paure e mille contraddizioni. Un rapporto difficile con una madre disturbata ed un padre chiuso, che non comprendono la scelta di vita della propria figlia, così lontana da ciò che avrebbero desiderato. I ristoranti di lusso, incapaci ad aprirsi ai cultori del gusto senza cravatta e carta di credito. Le insicurezze e le crisi di panico. Il tutto raccontato in modo semplice e ironico, e condito con accattivanti ricette.

  • User Icon

    Giorgia

    02/02/2003 20:11:52

    Un libro stupendo, magistralmente scritto. Adatto a chi ama il cibo e il vino, naturalmente, ma adatto soprattutto a tutti coloro che pensano che stare seduti a tavola sia una perdita di tempo. Una celebrazione della buona cucina fatta con ironia e una buona dose di racconti di vita. Assolutamente da non perdere.

  • User Icon

    Francesca Mariani Brega

    08/06/2002 15:00:23

    Così bello che non smetteresti mai di leggerlo!

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione