-5%
Pascolo vagante-Paturage nomade. 2004-2014. Ediz. italiana e francese - Marzia Verona - copertina

Pascolo vagante-Paturage nomade. 2004-2014. Ediz. italiana e francese

Marzia Verona

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 5 dicembre 2014
Pagine: 240 p., ill.
  • EAN: 9788873203551
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 38,00

€ 40,00
(-5%)

Punti Premium: 38

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Pascolo vagante-Paturage nomade. 2004-2014. Ediz. italiana e...

Marzia Verona

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Pascolo vagante-Paturage nomade. 2004-2014. Ediz. italiana e francese

Marzia Verona

€ 40,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Pascolo vagante-Paturage nomade. 2004-2014. Ediz. italiana e francese

Marzia Verona

€ 40,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il pascolo vagante è l'attività del condurre un gregge alla continua ricerca di pascoli, dagli spazi aperti delle Alpi alle periferie cittadine. Era un giorno d'estate del 2003 quando, per la prima volta, l'autrice ne sente parlare da un pastore che sta sorvegliando il suo gregge in alta montagna. Quell'incontro cambierà la sua vita. L'anno seguente torna lassù e ritrova le pecore e l'uomo. Inizia una chiacchierata che non si è mai interrotta e che prosegue ogni volta che scorge un gregge in un campo, lungo una strada trafficata, intorno ad un laghetto alpino, sulle sponde di un fiume. Un viaggio fotografico realizzato camminando insieme al gregge, tra ritratti, momenti di vita e di lavoro, stagioni, fiere, transumanze, scatti realizzati in dieci anni principalmente tra Piemonte, Svizzera, Francia, Lombardia, Val d'Aosta.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In questi giorni mi è capitato tra le mani un libro molto particolare: Pascolo vagante di Marzia Verona (con traduzione in francese Paturage nomade). Si tratta di un bellissimo volume fotografico che documenta le migrazioni stagionali degli ovicaprini su un largo raggio territoriale, con immagini scattate tra Piemonte, Val d’Aosta, Lombardia, Trentino, Svizzera e Francia.

Il viaggio fotografico avviene camminando insieme al gregge, proprio quelle greggi che di tanto in tanto si vedono nelle nostre zone di campagna quando si sfreccia con l’automobile e invitano a fermarsi ed avvicinarsi per scoprire questa realtà, per noi cittadini, così bucolica. Anche l’autrice, Marzia Verona, una laurea in scienze forestali ed ambientali, nell’estate del 2003, mentre sta lavorando ad un’attività di censimento delle strutture d’alpe in Piemonte, sente parlare del pascolo vagante per la prima volta da un pastore che sta sorvegliando il suo gregge in montagna. Quegli animali non vedono mai stalle: sono greggi di cinquecento, mille, duemila pecore che compiono la loro transumanza ogni anno dagli alpeggi estivi in montagna al pascolo invernale nelle pianure.  Quell’incontro cambierà la sua vita. L’anno seguente torna lassù e ritrova le pecore e l’uomo. Inizia una chiacchierata che non si è mai interrotta e che prosegue ogni volta che scorge un gregge in un campo, lungo una strada trafficata, intorno ad un laghetto alpino, sulle sponde di un fiume. Marzia diventa amica di molti di questi pastori e scatta fotografie ai loro greggi e talvolta anche a loro, anche se non sempre sono contenti di essere immortalati dalle sue immagini.

L’Artistica Editrice, piccola casa di Savigliano (Cuneo) ha curato quest’autentica meraviglia, con prefazione dell’antropologo Annibale Salsa, inserendo le parti narrative (poche, proprio per dare maggior risalto alle fotografie) sia in lingua italiana sia in lingua francese.

Da quel 2003 Marzia Verona ha contratto anche lei la “malattia” dei pastori: la passione per le pecore. Ha vissuto il pascolo vagante in prima persona sia seguendo il cammino del gregge sia occupandosi delle più svariate attività legate a questa transumanza, quali le pratiche burocratiche o la ricerca “dell’erba”, quindi  i rapporti con i contadini che intendono permettere al gregge in movimento di soggiornare nei loro campi, dalla cura dei capretti e degli agnelli alla custodia della lana tosata. E proprio per far conoscere a quante più persone possibili il mondo del pascolo vagante l’autrice ha deciso che nulla meglio della fotografia poteva trasmettere il suo messaggio. Le sue immagini sono state scattate sul campo, non sono studiate o preparate. I suoi scatti sono frutto di un momento particolare mentre lei stessa praticava il suo pascolo vagante.

Il libro suddivide le immagini (e relativa spiegazione) per argomenti: pastori, lavoro, contrasti, pascolo vagante, transumanza, montagna, animali, cani, fiere e feste.

Pascolo vagante è un libro da sfogliare e risfogliare  – queste immagini sono un piacere per gli occhi – che sicuramente sarà apprezzato da un pubblico di appassionati ma anche da curiosi, da chi ama gli animali, dai bambini. Inoltre può essere un modo di far conoscere alle giovani generazioni un mondo che parla delle origini più lontane dell’uomo e “diventa un valore educativo insegnare ai ragazzi delle città , la cui esperienza si esaurisce nel perimetro dei supermercati, che senza l’attività dei pastori saremo costretti a dipendere sempre più dall’offerta di prodotti artefatti e contro-natura”.

Recensione di Clara Domenino

Note legali