Pazzia. All'alba non sarete vivi

The Dark Past

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Dark Past
Regia: Rudolph Matè
Paese: Stati Uniti
Anno: 1948
Supporto: DVD
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 12,50 €)

Al Walker fugge dal carcere dopo aver assassinato il direttore che teneva in ostaggio. Rifugiatosi in una villa abitata da uno psicoanalista e dai suoi amici viene, suo malgrado, sottoposto a una notte di scavo psicologico e terapie psicoanalitiche che lo porteranno con l'aiuto di tutti i convitati, compresi gli intellettuali, a costituirsi.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2015
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 71 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 2.0 - mono);Spagnolo (Dolby Digital 2.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Contenuti: speciale: doppiaggio originale d'epoca
  • William Holden Cover

    Nome d'arte di W. Franklin Beedle jr., attore statunitense. Notato in una produzione teatrale al college, nel 1937 viene messo sotto contratto sia dalla Paramount che dalla Columbia. Dopo qualche ruolo minore, veste i panni del violinista/boxeur in Passione - Il ragazzo d'oro (1939) di R. Mamoulian, impressionando per il suo talento e prendendo in prestito dal titolo originale del film, Golden Boy, il suo soprannome. Tornato dalla guerra con il grado di tenente, interpreta qualche commedia, come Nata ieri (1950) di G. Cukor, fino all'incontro, fondamentale per la sua carriera, con il regista B. Wilder che lo dirige in personaggi indimenticabili: lo sceneggiatore fallito mantenuto dalla diva G. Swanson in Viale del tramonto (1950), l'enigmatico prigioniero del campo di concentramento in Stalag... Approfondisci
  • Nina Foch Cover

    Nome d'arte di N. Consuelo Maud Fock, attrice statunitense. Figlia dell'attrice C. Flowerton e di un direttore d'orchestra, recita in teatro e alla radio, prima di approdare al grande schermo. Appare in alcuni grandi successi hollywoodiani, come Un americano a Parigi (1951) di V. Minnelli e nei panni della regina Maria Antonietta in Scaramouche (1952) di G. Sidney. Nel poliziesco La sete del potere (1954) di R. Wise interpreta la segretaria di W. Holden, emanando un fascino che evoca oscure minacce. Dopo aver recitato in kolossal quali I dieci comandamenti (1956) di C.B. DeMille e Spartacus (1960) di S. Kubrick, si dedica al teatro per almeno un decennio. Torna a lavorare nel cinema con la caustica commedia di O. Preminger Ma che razza di amici! (1971). Approfondisci
Note legali