Editore: Caracò
Collana: Singoli
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 28 maggio 2014
  • EAN: 9788897567639
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,40

€ 12,00

Risparmi € 0,60 (5%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Subhaga Gaetano Failla

    10/08/2016 11:36:08

    Ho letto d'un fiato "Pedro Felipe", catturato dalle stranianti avventure, vissute tra Italia e Spagna, d'un personaggio che dice di essere "... semplicemente un imbranato, ecco. Un imbranato che pensa." Le vicende picaresche, l'ironia, lo stile fluido e semplice della scrittura (d'una semplicità "difficile a farsi", direbbe Brecht), gli improvvisi scarti che ne spezzano la linearità con densità, sbalzi lessicali, grumi di significato intravisti in bagliori sapienziali, mi hanno trasmesso la felicità di questo libro e la gioia della scoperta d'un nuovo importante autore. Il suo sguardo laterale e divergente, sempre attento al ritmo e alla musicalità della frase, ha la capacità di comunicare una lieve vertigine, come in certe opere di Henry James o di Juan Rulfo (e vi è persino un'assonanza, nonostante il titolo sia tratto da una canzone di Rino Gaetano, con il suo capolavoro "Pedro Paramo"), l'umorismo autoironico richiama il miglior John Fante, citato in epigrafe. Emanuele Tirelli, insomma, con "Pedro Felipe" e il suo sorriso pensoso, si unisce ai nuovi interessanti autori della letteratura italiana.

Scrivi una recensione