Categorie

Anita Bertoldi

Editore: Città Nuova
Collana: Idee. Filosofia
Anno edizione: 2003
Pagine: 184 p.
  • EAN: 9788831101349

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    grant

    11/06/2015 02.29.45

    Questo saggio della filosofa italiana, Anita Bertoldi sulla figura del pensatore austriaco Ferdinand Ebner, è un degno compendio per poter comprendere la portata filosofica di orientamento sia teoretico sia etico- pratico, riguardante la riflessione filosofica del vissuto esistenziale e personale di Ferdinannd Ebner. Egli è un filosofo dell'incontro dell'Io di fronte al Tu divino, che è Dio. Questo testo aiuta chi per la prima volta s'imbatte nei Frammenti di Ebner poichè Anita Bertoldi con un'analisi chiara e semplice riesce a farci comprendere e capire, chi era Ferdinand Ebner attraverso l'analisi filosofica della vita di questo pensatore, che per molti anni è rimasto celato e disvelato agli degli attenti lettori italiani, che non avrebbero mai pensato che filosofi come Martin Buber, Franz Rosenzweig e tanti e tantissimi altri per comprendere i loro pensieri guida avrebbero bisogno della mediazione del filosofo austriaco Ferdinand Ebner, il quale fu il primo ad interessarsi ala filosofia della parola, che egli vede nelle due realtà spirituali, l'Io e il Tu, un'apertura per la conoscenza dell'altro in quanto altro da sè. Gratitudine e interesse, che la filosofa Anita Bertoldi ha finalmente dato nel pensiero ebneriano, un'approdo, un'apertura nei confronti sia della corrente filosofica del personalismo dialogico sia della corrente filosofica del pensiero dialogico.

Scrivi una recensione