Categorie

Camillo Langone

Editore: Marsilio
Collana: Gli specchi
Anno edizione: 2016
Pagine: 175 p. , Brossura
  • EAN: 9788831724326

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    AlessioTr

    13/12/2016 18.31.18

    Non do 5 stelle perché non saprei altrimenti che voto dare ai grandi capolavori (e perché forse neppure l'autore gradirebbe vedere le 5 stelle gialle sotto il suo libro), ne do comunque 4 poiché il libro è godibilissimo nonostante i toni a tratti apocalittici. Langone smonta tutte le chimere e i valori indiscutibili del politicamente corretto, dall'ambientalismo all'islam al vegetarianismo all'omosessualismo, senza trascurare l'esterofilia, lo statalismo e tanti altri "ismi", con l'eleganza e la distanza contemplativa proprie di un uomo raffinato e dalla penna acuminata. Ogni pagina due o tre stilettate, sempre ficcanti, sempre argute, ma mai definitive, qui sta il pregio del libro: Langone non pretende di avere ragione, ha dalla sua parte l'eleganza, lo stile, l'eros e una massiccia dose di fede cristiana che permea tutte le riflessioni (e che non guasterà la lettura neppure ai più ferventi atei), non saprebbe cosa farsene dunque della ragione. Avesse ragione sarebbe un profeta, sarebbe un guru o un capo-popolo, invece Langone non nasconde un certo élitismo e un'altezzosa intolleranza verso i profeti laici. Per questo i Pensieri non sono un saggio giornalistico o sociologico, sono la licenziosa diagnosi del nostro tempo fatta da un letterato fine e sensibile, che non propone terapie e non ha nulla da offrire se non un bicchiere di buon lambrusco modenese.

Scrivi una recensione