Il pensiero cinese

Marcel Granet

Traduttore: G. R. Cardona
Editore: Adelphi
Collana: Gli Adelphi
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 13 novembre 2018
Pagine: 484 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788845932502

21° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Filosofia - Filosofia non occidentale - Orientale e indiana

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Opera capitale e innovatrice, sia per la sostanza sia per il metodo, Il pensiero cinese è il libro della piena maturità di Marcel Granet, dove vengono a confluire e ad amplificarsi i risultati delle sue geniali ricerche. Il lettore non vi troverà soltanto una storia del pensiero cinese, ordinata per date e autori. Con questo libro un sinologo ha provato, con straordinaria felicità, a ricostruire una per una le categorie in cui il pensiero cinese si è manifestato.

«Un uomo nel 1934 volle vincere le forze invisibili che così tenacemente difendono le segrete della mentalità cinese. Era sinologo provetto, era vissuto due anni in Cina, scriveva e pensava in francese con stile ... Si chiama Marcel Granet; tutta una vita conversò con i Maestri del quinto secolo prima di Cristo; divenne un loro contemporaneo, forse un loro adepto; in Paradiso avrà conosciuto - se ancora la ricordano - la loro dottrina vera, non deformata dalle glosse ... Le ombre parlanti di Lao Tse, di Kong Fu Tse (Confucio) , di Chuang-Tse, di Meng-Tse (Mencio) - nomi in cui il vocabolo "tse" sta a significare maestro o filosofo - intrecciano coralmente nel suo libro le loro dottrine, sospese nel vuoto dei loro venticinque secoli, come quelle figure aeree dei paraventi di seta ormai scomparsi». (J. Rodolfo Wilcock)

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 18,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Per il cinese tutto l’universo è sacro, misterioso e in stretto apporto con la vita dell’uomo. Per il cinese tutto il mondo invisibile è in relazione all’ vita concreta. Per questo motivo quello che gli altri popoli esprimono con il termine”religione” i cinesi lo compendiano nella parola Tao, strada, via, cammino. Cioè “il modo di vivere” nel quale si trovano le risposte agli interrogativi umani, ossia tutto ciò che riguarda l’armonia dalla quale dipendono benessere e felicità. Il Tao è la via da percorrere in armonia con il cielo, con la natura, con gli altri uomini e con se stessi. Questa concezione è la base da cui ha avuto origine l’unica forma di pensiero indigeno cinese E’ il tao il principio che sta in sé e allo steso tempo produce il mondo e lo riempie, E’ il tao la realtà che sostiene tutto. Perfetto e immobile in sé, si manifesta e agisce nelle due forze principali primigenie che stanno alla base di tutto l’universo spirituale e materiale. Il principio yang, luminoso,attivo, potente,caldo,secco e il principio yin, oscuro, passivo,debole, freddo umido. Per l’azione del tao c’è un continuo moto dall’uno al duplice, dal duplice al molteplice dal molteplice al duplice e all’Uno. Né yang né yin possono stare l’uno senza l’altro. E’ questa evoluzione che muove e unisce in infiniti e nuovi modi i cinque elemento: fuoco, terra, acqua legno, metallo. Dotati di grande potenza questi elementi si combinano causando armonia e disarmonia. Per conoscere il mistero che regge l’universo e le leggi che procurano all’uomo il benessere o infelicità, i cinesi ricorrevano alla magia, alla divinazione e ai culti sacrificali per ringraziarsi le forze della natura. Scopo della vita umana vivere in armonia con tutte le realtà, terrene, naturali e celesti.

Scrivi una recensione
Introduzione

LIBRO I. L'ESPRESSIONE DEL PENSIERO

LA LINGUA E LA SCRITTURA
Gli emblemi vocali - Gli emblemi grafici
LO STILE
Le sentenze - I ritmi

LIBRO II. LE IDEE DIRETTRICI

IL TEMPO E LO SPAZIO
LO YIN E LO YANG
I NUMERI
Numeri, segni ciclici, elementi - Numeri, siti, emblemi divinatori - Numeri e rapporti musicali - Numeri e proporzioni architettoniche - Funzione classificatoria e protocollare di numeri
IL TAO

LIBRO III. IL SISTEMA DEL MONDO

IL MACROCOSMO
IL MICROCOSMO
L'ETICHETTA

LIBRO IV. SÈTTE E SCUOLE

LE RICETTE DI GOVERNO
L'arte di riuscire - L'arte di convincere - L'arte di qualificare - L'arte di legiferare
LE RICETTE DEL BENE PUBBLICO
Confucio e lo spirito umanistico - Mö Tseu e il dovere sociale
LE RICETTE DI SANTITÀ
L'arte della lunga vita - La mistica del'autonomia
L'ORTODOSSIA CONFUCIANA
Mencio: il governo per mezzo della beneficenza - Siun Tseu: il governo per mezzo dei riti - Tong Tchong-Chou: il governo per mezzo della storia

CONCLUSIONE

Bibliografia
Indice analitico
Tavole di concordanza