Per amare Ofelia (DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1974
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 14 anni
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 8,00 €)

L'esilarante esordio cinematografico di Renato Pozzetto, che ha segnato l'avvio di una carriera costellata di grandi successi!

Orlando Alberti è un giovane pubblicitario di successo, orfano di padre e talmente legato a sua madre Federica, ancora giovane e bellissima, da non riuscire ad avere rapporti normali con le le altre donne. Un giorno conosce per caso Ofelia Ceciaretti, una prostituta che tenta in tutti i modi di guarirlo dal suo complesso edipico...

  • Produzione: Mustang Entertainment, 2017
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 110 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital Dual Mono)
  • Lingua sottotitoli: Inglese per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1 16:9
  • Area2
  • Renato Pozzetto Cover

    Attore italiano. Con alle spalle un buon successo nel cabaret e in televisione con l'amico C. Ponzoni, esordisce nel 1974 in Per amare Ofelia di F. Mogherini che lancia la sua comicità leggera, un po' surreale e dalla forte cadenza lombarda. Le pellicole successive sono perlopiù di stampo commerciale, salvo rare occasioni e, pur accrescendone la popolarità, lo riducono spesso a ruolo di macchietta, sfortunato zuzzurellone, un po' grossolano. Lo si ricorda ingenuo industriale internato in manicomio in Oh, Serafina! (1976) di A. Lattuada, militante politico alle prese con un omosessuale in La patata bollente (1979) di Steno, ammaliato da E. Giorgi in Mia moglie è una strega (1980) di Castellano & Pipolo, bambino cresciuto di colpo alle prese con le difficoltà della vita in Da grande (1987) di... Approfondisci
  • Maurizio Arena Cover

    Direttore d'orchestra. Studiò a Palermo con F. Ferrara. Assistente di T. Serafin e di A. Votto, esordì nel 1965 con il Wozzeck di Berg; si è poi affermato soprattutto nel repertorio lirico, dirigendo in importanti teatri europei e del Nord e Sudamerica. Approfondisci
Note legali