-15%
Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani - Fabio Geda - copertina

Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani

Fabio Geda

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Feltrinelli
Edizione: 5
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 9 luglio 2014
Pagine: 197 p., Brossura
  • EAN: 9788807884702
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 7,65

€ 9,00
(-15%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani

Fabio Geda

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani

Fabio Geda

€ 9,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani

Fabio Geda

€ 9,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Emil Costantin Sabau è un tredicenne rumeno immigrato illegalmente in Italia. Vive a Torino, affidato a se stesso e alla sua voglia di resistere e affrancarsi da un destino avverso. A fargli compagnia, solo l'amico del cuore, Marek, e l'eroe prediletto, Tex Willer. Nonostante sia accolto in casa da un giovane e ricco architetto, ben presto Emil decide di partire e di andare alla ricerca del nonno paterno, un artista di strada che gli scrive lettere vivaci in una strana lingua meticcia, e che è stato visto, l'ultima volta, a Berlino. Durante il suo viaggio attraverso i confini dell'Europa, Emil incontra e si scontra con nuovi compagni di strada, districandosi tra speranze e illusioni, e cercando, giorno dopo giorno, una nuova collocazione nel mondo. Sullo sfondo di grandi questioni internazionali, ma con lo sguardo rivolto alla quotidianità della vita, Fabio Geda scrive con empatia e leggerezza un fresco e moderno romanzo di formazione. Una narrazione che fa ancora sperare nel futuro.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,06
di 5
Totale 11
5
4
4
6
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Claudia

    19/09/2019 14:18:10

    La storia di Emil, adolescente con una difficile situazione sulle spalle, è raccontata in maniera appassionante e delicata. Geda non mi delude mai con la sua scrittura accattivante e capace di farti vedere un vero e proprio film nela mente. La vicenda è narrata in prima persona da più personaggi e tutto lentamente si ricompone nella logica degli eventi avvenuti. Il finale è aperto e commovente. Assolutamente consigliato. Da leggere a qualsiasi età.

  • User Icon

    Gianlu

    10/07/2019 13:37:07

    libro che si è rivelata una vera sorpresa, una sorpresa profonda ma delicata

  • User Icon

    Alewoolf

    01/06/2019 11:18:28

    Questo libro si è rivelato una piacevole sorpresa! Godibilissimo, mi ricorda alcuni romanzi di David Grossman. Sarà per il bambino furbo protagonista, sarà per tutti quei viaggi avventurosi, sarà per la suspence che ti tiene incollati gli occhi alle pagine. Sarà perché è proprio un bel libro e le 5 stelline le merita tutte.

  • User Icon

    marialuisa

    22/09/2018 09:18:11

    Amo moltissimo i libri di questo autore, per i suoi personaggi non scontati e fortissimi d'animo nonostante la vita difficile capitata loro sulle spalle. In questo romanzo, in particolare, il viaggio di questo ragazzo alla ricerca del nonno nomade, assume caratteristiche epiche, nell'incrociare personaggi improbabili e fiuori dal comune ma decisamente umani e nella capacità di affrontare le difficoltà della vita con il sorriso. In alcuni punti ho riso, in altri mi sono commossa, cose che pochi libri sanno fare..

  • User Icon

    alice

    21/09/2018 13:52:23

    Fabio Geda è un poeta, i suoi scritti sono meravigliosi, toccanti e difficili da interrompere. Questo meraviglioso viaggio non è da meno!

  • User Icon

    Nicoletta

    18/09/2018 13:24:51

    Rispetto ad altri romanzi di Geda, questo è un pò più "lento" nella narrazione. Però il protagonista, Emil, e gli tutti gli altri personaggi sono ritratti a vivi colori, con il realismo e la verità che contraddistingue Geda. Un romanzo che racconta di una ricerca, di un nonno nomade ma anche degli affetti e del senso della propria vita. Merita di essere letto.

  • User Icon

    ilse

    08/11/2010 14:03:45

    Vivace e appassionante come deve essere un romanzo per ragazzi, questo libro NON è un storia sociale e strappalacrime sull’infanzia difficile e violata, perché il protagonista è anche un ragazzino difficile e violato, ma è soprattutto un Oliver Twist postmodernista, coraggioso, paneuropeo e pop. Echi di Pennac, passione alla Qualcuno con cui correre, bel gioco narrativo di rimando tra la voce narrante di Emil e la voce narrante dell’architetto, con il contrasto, forse un po’ manicheo, fra il futuro multietnico straccione e la glaciale opulenza solitaria ripiegata sui propri lussi e vizi. Torino, Berlino, Francia e Madrid, profughi, tossici, cani e bambini, fotografi, mongolfiere, giocolieri e simboli di pace: forse troppa ingenuità, forse troppo ottimismo, ma il mondo là, fuori dai nostri comodi e ammuffiti appartamenti, può essere interessante e quasi bello.

  • User Icon

    TheWaves

    09/10/2009 14:59:34

    E' vero è l'esordio e lo stile non è malaccio. Però non è un libro che ti rimane dentro. Non ti graffia, è un po' troppo scivoloso. Col secondo è andato migliorando. Vedremo al terzo.

  • User Icon

    simona

    04/03/2008 10:33:02

    Fabio Geda scrive proprio bene e, per questo, il libro si legge col sorriso sulle labbra - e gli si scontano volentieri qualche luogo comune (gli alternativi dal cuore d'oro che vanno a Berlino e dormono nella casa okkupata), un paio di eccessi geo-olografici e alcune ingenuità no-global di troppo tra Pennac e Picouly.

  • User Icon

    daniele

    28/12/2007 12:08:33

    Libro assolutamente piacevole e divertente. Ottimo esordio.

  • User Icon

    luciano

    22/05/2007 20:50:18

    ho scoperto il libro ascoltando la radio in macchina.da tempo non leggevo un libro così divertente,fral'altro con una lessico moderno ed efficace mai volgare.un libro profondo. che ogni tanto mi vado a gurdare per riesumare certe desricrizioni. anche io da piccolo ero un appassionato lettore delle storie di Tex e ci fantasticavo sopra proprio come fa il piccolo Emil protagonista del romanzo. Insomma un libro che mi sento di consigliare.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente

Ancora in viaggio con Fabio Geda. In viaggio con Emil.

Romania, Torino, Berlino, Madrid, alla ricerca di qualcuno per non restare da solo. “Perché se sei solo non puoi farti imboccare”.

E allora via, alla ricerca di un nonno mai conosciuto per potere, con lui, sognare di riabbracciare il padre.

E mille e più incontri. Scazzottate, pistole, droga e abusi a far salire di giri il viaggio.

Affidarsi a sconosciuti con storie altrettanto tormentate. Entrare e farsi largo nelle loro anime. Fino a mettere in piedi, inconsapevolmente, una sgangherata squadra di supporto alle ricerche attraverso l’Europa. Che belli i compagni di viaggio di Emil! Improponibili, scombinati, emeriti sconosciuti che ben presto si dimostrano essere la parte migliore di un mondo col quale sei sempre pronto a fare a cazzotti.

Il disincanto di un ragazzino tredicenne già troppo grande per vivere la sua età, ancora troppo piccolo per essere frenato dalle amarezze che la vita gli riserva. E la sicurezza di poter contare sulla figura imponente e protettiva di…Tex Willer!

Altro protagonista, altra storia di ordinaria quotidianità sociale. Affrontata con empatia e disincanto. Con la leggerezza necessaria per indurre il lettore ad entrare nel vivo del racconto, sedersi accanto ad Emil ed accompagnarlo nel suo viaggio. E magari, perché no, confidargli sottovoce la propria storia scombinata…

  • Fabio Geda Cover

    Fabio Geda (1972, Torino), si è occupato per anni di disagio giovanile, esperienza che ha spesso riversato nei suoi libri. Ha scritto su «Linus» e su «La Stampa» circa i temi del crescere e dell'educare. Collabora stabilmente con la Scuola Holden, il Circolo dei Lettori di Torino e la Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura. Esordisce nel 2007 con Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani; segue L'esatta sequenza dei gesti (2008) e Nel mare ci sono i coccodrilli (2010) che ha avuto uno straordinario successo sia in Italia che all'estero. Nel 2011 esce L'estate alla fine del secolo, mentre del 2014 è Se la vita che salvi è la tua (Einaudi). Nel 2015 esce il primo volume della serie per ragazzi Berlin (Mondadori)... Approfondisci
Note legali