Editore: Giunti Editore
Collana: Tascabili Giunti
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
Pagine: 224 p., Brossura
  • EAN: 9788809776951
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 3,45

€ 6,90

Risparmi € 3,45 (50%)

Venduto e spedito da IBS

3 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Diana

    20/03/2016 21:26:35

    Cosa si puo' dire di questo libro che potrei definire 'intimistico'? Che e' bellissimo, che ti prende e non ti lascia piu', che ti fa pensare e sicuramente ci sono dei momenti in cui ti ci ritrovi. E ci sono tante domande che il protagonista si fa, e che non hanno una risposta, o magari ne hanno tante, e scopri che o non te le sei mai fatte o anche tu non hai saputo dare loro un'unica risposta. Libro a tratti molto triste, a volte ti fa piangere, ma poi ti accompagna nella vita e vedi che una seconda chance e' ancora possibile. Bello, da leggere, molto umano.

  • User Icon

    Deborah

    03/02/2015 00:53:34

    Un libro che ti tocca dentro, stringendo il cuore e l'anima in una morsa che a volte non ti lascia restare. Già, perché le tragedie possono accadere, e quando accadono ci trascinano inevitabilmente a fondo, colmi di domande, di dubbi, di rabbia, di incertezze e di dolore. È quanto accade al protagonista di questo romanzo, colpito dallo tsunami della vita e costretto a trascinarsi monco e zoppicante nel tempo che ne sussegue. Un libro che è anche un cammino - o forse una nuotata? - verso la risalita, un percorso esistenziale non privo di riflessioni e accessi a una consapevolezza che ci permetterà ancora di intravedere la luce. Splendido, toccante e commovente. Si lascia dietro una sorta di amara dolcezza. Da leggere certamente.

  • User Icon

    Anna Maria

    31/05/2013 13:47:06

    E' un buon libro,nello stile dell'autrice

  • User Icon

    fraggg

    06/03/2013 10:46:38

    Che dire? ero prevenuta nei confronti della scrittrice, della copertina, del titolo.. invece è stata una rivelazione! libro intenso, toccante, intimo. Molto bello, lo consiglio.

  • User Icon

    onechain

    12/10/2012 16:16:56

    Capolavoro.

  • User Icon

    umberto73

    12/09/2012 22:14:07

    Bellissimo,al livello di va dove ti porta il cuore!Fa riflettere sulle vere cose che contano della vita. Indimenticabile!

  • User Icon

    elena maria

    11/09/2012 23:24:26

    Premetto che il libro mi è stato regalato. Avevo solo letto "va dove ti porta il cuore" e sinceramente ero troppo giovane per assaporarne il significato. Questo libro, l'ho finito in un giorno!! Per i primi capitoli non ne son stata coinvolta, ma passata la fase descrittiva iniziale, "qualcosa" mi ha attratto. Il titolo del libro può sembrare banale, ma non lo è affatto. E' un libro che senza dubbio rimanda ad una riflessione. Diciamo che dal 17esimo capitolo le lacrime non si trattengono, benche meno sul finale, si, drammatico, ma non per questo sorprendente. E... se devo dire la verità, anch io credo che esista... SOLO... IL PER SEMPRE.

  • User Icon

    CLAUDIA

    04/09/2012 15:14:15

    ..sara' che ero carica di aspettative..ma veramente un libro banale..

  • User Icon

    Elisabetta

    31/05/2012 18:42:00

    Una storia che arriva dritta al cuore, frasi riflessive e veritiere sulla cruda realtà con la quale ognuno di noi si rapporta ogni giorno. Intrigante all'inizio e commovente fino all'ultima pagina. Assolutamente da leggere!

  • User Icon

    Damiani

    26/02/2012 18:49:50

    Appena preso in mano, sfogliando le prime pagine non sono stata particolarmente coinvolta...piano piano peró capivo che la storia stava nascondendo qualcosa di terribilmente sconvolgente...fino a quando infatti mi é stato rivelato, in un punto della lettura senza che fosse scontato, che sarebbe accaduta l'irreparabile. Cio che ha costretto un uomo a scivolare nell'oblio delle incertezze, accompagnadolo poi in una soltudine inevitabile! solitudine che lo aiuterà, infine a trovare tutte le risposte alle sue domande! Un libro che ti tiene li, che ti fa capire che anche quando vedi tutto buio, in realtà la luce c'é ma non la si vuole vedere! La luce é vita, il buio é pensiero! Assolutamente da leggere!

  • User Icon

    LUCIA

    07/01/2012 18:05:53

    E' un libro perfetto per contenuto e stile, eleganza e poesia. Tocca la profondità del cuore e alla fine, nonostante la drammatica storia che narra, molto consolante. Da leggere e far leggere ai giovani.

  • User Icon

    MAURA

    13/11/2011 14:26:39

    Un gran bel libro... alla stregua dei primi successi della Tamaro. Estremamente profondo e ricco di drammaticità: sentimenti veri e trama importante. Forse l'inizio inganna un pò: sembra di essersi imbattuti in un racconto noioso e incompleto... ma è questione di poche pagine e il tutto viene pian piano rivelato senza lasciare buchi narrativi e senza omettere di indagare le conseguenze della vicenda su ogni piega dell'animo. Il giusto mix di introspezione e realtà. Complimenti Susanna: non è scontato che un autore affermato mantenga l'alto tenore di testi che lo hanno reso famoso.

  • User Icon

    laura

    19/10/2011 12:51:24

    è una storia forte indimenticabile

  • User Icon

    Claudio

    19/10/2011 08:38:42

    Poesia, amore, tristezza... elementi di una vita vissuta inseguendo il perchè, il perchè di quello che ci accade. Dentro e fuori di noi. Un libro stupendo, poetico, narrato magistralmente, immerso nelle natura dove molti di noi vorrebbero ritrovarsi. Grazie Susanna. Un unico neo. Quando si finisce il libro si prova il dispiacere di non averlo più tra le mani. Forse lo rileggerò.

  • User Icon

    Jessica

    11/10/2011 14:36:31

    Sono sempre stata un po' prevenuta nei confronti della scrittrice ma dopo aver letto un paio dei suoi libri mi sono completamente ricreduta... la trovo di una sensibilità ed intensità non comuni... :-)

  • User Icon

    Maruska

    29/08/2011 14:53:53

    a mio avviso un libro che dice poco; per nulla scorrevole il testo, l'ho trovato piuttosto noioso, dalla prima all'ultima pagina; niente a che vedere - neanche lontanamente - con va dove di porta il cuore

  • User Icon

    Maria Teresa

    31/07/2011 21:09:03

    Libro di veloce lettura anche se non sempre scorrevole; vi si trova tutto dalla tristezza alla disperazione ma forse ce n'è troppa di ognuna. Vale comunque la pena leggerlo perchè alcuni punti sono molto commoventi e profondi.

  • User Icon

    Giulia

    27/07/2011 09:57:02

    Storia interessante ma un pò pesante e delineata sempre dalla malinconia e tristezza. Nemmeno i momenti felici riescono a distrarre dalle pesantezza della storia. Niente a che vedere con gli altri libri scritti da Susanna Tamaro

  • User Icon

    paola

    21/07/2011 20:18:42

    la storia e' interessante, a volte si infittisce nella narrazione. Libro profondo, comunque!

  • User Icon

    sara

    19/07/2011 17:14:36

    sicuramente, tolte le prime 80 pagine circa ( di una noia mortale) un libro carino con molti sentimenti ma scritto in maniera troppo astratta ..si dilunga in discorsi filosofici che annoiano un po a mio avviso.. devo dire che le uniche parti che mi hanno colpito ed interessato sono i ricordi legati al rapporto con la moglie.. ma si risolvono in 70-80 pagine...

Scrivi una recensione