Perché si dice trentatré? E tante altre domande sulla medicina

Federico Taddia,Andrea Grignolio

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Illustratore: AntonGionata Ferrari
Collana: Teste toste
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 5 aprile 2017
Pagine: 96 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788873077268

Età di lettura: Da 10 anni

Salvato in 11 liste dei desideri

€ 10,62

€ 12,50
(-15%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Perché si dice trentatré? E tante altre domande sulla medici...

Federico Taddia,Andrea Grignolio

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Perché si dice trentatré? E tante altre domande sulla medicina

Federico Taddia,Andrea Grignolio

€ 12,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Perché si dice trentatré? E tante altre domande sulla medicina

Federico Taddia,Andrea Grignolio

€ 12,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 12,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Andrea Grignolio e Federico Taddia firmano un libro per ragazzi su medicina e corpo umano. Con uno stile vivace, rendono comprensibile ai giovanissimi un argomento di grande attualità. Perché vaccinarsi? Possiamo diventare immortali? Che cos'è il raffreddore e come si cura? Perché bisogna lavarsi le mani? Ecco una singolare intervista per giovani menti curiose: al microfono di Federico Taddia troviamo Andrea Grignolio, storico della medicina che ci aiuta a capire di più sul corpo umano e su come curarlo. Tante domande buffe e impertinenti per scoprire che i limoni hanno salvato la vita a molti marinai, perché tutti gli anni torna l'influenza, se davvero una mela al giorno leva il medico di torno e... perché si dice trentatré! Età di lettura: da 10 anni.

Avete presente quel modo curioso e un po’ impertinente di fare domande tipico dei bambini? Ecco, date in mano un microfono a Federico Taddia e otterrete lo stesso effetto. Inizierà a tempestare il suo intervistato di domande buffe e irriverenti, mettendolo un po’ in difficoltà e cercando di scoprire più cose possibili. La vittima, in questo caso, è Andrea Grignolio. È uno storico della medicina, ha studiato tanto, conosce la storia delle malattie e delle pestilenze, sa quali stranissime cure venivano usate nel passato e ama raccontare le grandi scoperte di medici e scienziati. Non che conoscere tutto questo gli impedisca di prendersi un raffreddore o un’influenza, ma chi meglio di lui potrà aiutarci a capire qualcosa di più sulla medicina e sul corpo umano?

Capitolo dopo capitolo, domanda dopo domanda, Federico e Andrea affrontano moltissime tematiche, dal ruolo dei medici alla storia delle pestilenze, dal valore della prevenzione alla funzione dei farmaci e di tante altre cure. Faranno chiarezza su tanti nostri dubbi e soddisferanno molte nostre curiosità. Ci spiegheranno perché il termometro si mette sotto le ascelle e perché una mela al giorno toglie il medico di torno, ci riveleranno chi ha scoperto gli antibiotici e chi ha inventato quelle tremende siringhe, ci parleranno dell’importanza delle vitamine e del ruolo, non sempre negativo, di microbi e batteri.

Lo stile è brioso e vivace, la lettura scorrevole, il linguaggio chiaro e semplice, alla portata dei bambini (pensate che per rendere più comprensibile il potere della medicina si fa un paragone con Frozen). Ad arricchire l’intervista ci sono i diversi aneddoti disseminati tra le risposte: scopriremo perché grazie a barili pieni di arance e limoni gli inglesi riuscivano a vincere tantissime battaglie navali (e fidatevi, non li usavano come armi); conosceremo Alexander Fleming, che per un colpo di fortuna ha scoperto gli antibiotici; e capiremo perché i medici ci fanno dire trentatré.

È un libro utile e importante, soprattutto nel periodo di Internet e della medicina fai da te. Tutti siamo continuamente bombardati da informazioni discordanti, ognuna con presunzione di verità. Con simpatia e leggerezza, gli autori riescono a fare chiarezza, anche su quei temi più complessi o delicati e di cui ci sono in corso dibattitti, come i vaccini. E riescono a fornire ai bambini basi solide che li aiutano a capire quali informazioni considerare autorevoli e dalle quali partire per nuove riflessioni.

Possiamo leggere questo libro tutto d’un fiato oppure saltando da una domanda all’altra, a seconda dei nostri interessi. Ma qualunque sia la scelta che facciamo, alla fine avremo un quadro completo del mondo della medicina. Sapremo che i medici non sanno davvero tutto e che ci sono ancora tantissime cose da scoprire. E anche se nuove malattie nasceranno sempre e i supereroi immortali esistono solo nei film e nei fumetti, avremo imparato che nel nostro piccolo possiamo sempre fare qualcosa per prenderci cura del nostro corpo e della nostra salute.

Recensione di Mauro Ciusani

  • Federico Taddia Cover

    Federico Taddia è giornalista, autore e conduttore radiofonico e televisivo. Conduce Nautilus su RaiScuola e L'altra Europa su Radio24. Scrive regolarmente per «La Stampa», collabora ai testi di Fiorello e fa parte della squadra autoriale di Giovanni Floris. Inizia a scrivere nel 1994 per «Topolino», e conduce per sette anni il programma per bambini Pappappero, su Radio24. Ha scritto programmi per Rai, Mediaset, Sky, MTV, Disney Channel, Nickelodeon e DeA Kids. Ha scritto anche molti libri, tra i quali ricordiamo Iacopopò. Il genio della cacca (Editoriale Scienza, 2004), Mamma, posso farmi il piercing? (scritto con Federica Pellegrini, Fabbri, 2007), Perché siamo parenti delle galline? E tante altre domande sull'evoluzione (scritto con Telmo Pievani,... Approfondisci
  • Andrea Grignolio Cover

    Andrea Grignolio è nato a Roma nel 1974. Storico della medicina, ha un Ph.D. nella storia della scienza, e ha focalizzato le sue ricerche sulla storia della medicina e dell'immunologia del XIX-XX secolo. È professore a contratto di Storia della Medicina all'Università La Sapienza. Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali