Perché vivo? Riflessioni sullo scopo e il significato dell'esistenza - Lev Tolstoj - copertina

Perché vivo? Riflessioni sullo scopo e il significato dell'esistenza

Lev Tolstoj

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: L'Epos
Collana: Il pellicano
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 1 ottobre 2004
Pagine: 148 p., Brossura
  • EAN: 9788883022616
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 18,00

Venduto e spedito da Aldus Books

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La riscoperta del messaggio evangelico come speranza di amore e fratellanza, la nonviolenza, l'antimilitarismo, la condanna del lusso e dello sfruttamento, sono i temi che Tolstoj affronta in una serie di scritti etico-religiosi con l'obiettivo di comunicare all'umanità in pericolo un messaggio di salvezza. Il volume raccoglie alcune tra le più intense pagine tolstoiane, immenso patrimonio di pensiero e verità in cui emerge la ricerca del significato dell'esistenza, ricerca tanto più necessaria oggi in un'epoca di smarrimento e diffusa angoscia.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Lev Tolstoj Cover

    Nato in una famiglia di antica nobiltà, rimasto orfano della madre a due anni e del padre a nove, fu allevato da alcune zie molto religiose; trascorse l’infanzia e l’adolescenza tra Mosca, la grande tenuta familiare di Jasnaja Poljana e Kazan’, dove nel 1844 si iscrisse all’università, frequentando prima la facoltà di studi orientali, poi quella di giurisprudenza, che concluse nel 1850. In questi anni, disordinati e tempestosi ma anche nutriti da intense letture (J.-J. Rousseau, A. Puskin, N. Gogol’, L. Sterne), cominciò a tenere un diario, che continuò poi per quasi tutta la vita. Nel 1851-53 partecipò alla guerra contro il Caucaso, prima come volontario, poi come ufficiale di artiglieria. Il suo debutto letterario (Infanzia,... Approfondisci
Note legali