Il percorso dell'amore

Alice Munro

Traduttore: S. Basso, S. Pareschi
Editore: Einaudi
Collana: Supercoralli
Anno edizione: 2005
Pagine: 330 p., Rilegato
  • EAN: 9788806175979
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 15,72

€ 18,50

Risparmi € 2,78 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Blandina Pirocchi

    22/04/2014 17:30:57

    Straordinario il racconto "Eschimese". durante un viaggio in aereo la protagonista elabora le sotterranee insicurezze del suo rapporto d'amore in un processo misterioso tra proiezioni, fantasie e un sogno complicato, ricco di simbolismi. Il messaggio profondo e' quello di chiarirsi le idee senza paura nei confronti di un rapporto in realtà immaturo e contraddittorIo, segreto e colpevole con un uomo più vecchio che è anche il suo capo. Si conferma la profonda conoscenza che la Munro ha delle dinamiche profonde dell'animo umano unita ad una sapienza letteraria senza pari nel comunicare per via indiretta tutto il non detto. Una vera esperienza iniziatica per il lettore.

  • User Icon

    Franz Andrea Conrad

    14/10/2013 18:02:47

    Meravigliosa Munro. Davvero meritato il nobel per la letteratura. Arte del racconto. E questo percorso dell'amore è un esempio di grande letteratura, di tecnica di scrittura. Un volume lontano dalla sciatteria che spesso si incontra nella narrativa "al femminile" italiana.

  • User Icon

    marilia

    10/07/2006 11:27:28

    racconti come piccoli romanzi, perfetti e profondi.grandissima Alice

  • User Icon

    clara lunardelli

    23/05/2006 16:56:49

    Come si fa a dire di questa scrittrice, prima che di questo libro? Lei ha il segreto della vita in mano, deve averlo, per scrivere così. E' perfetta, magistrale, senza pietà né compiacimento; non dà sicurezze, ti lascia in mare aperto senza rotta, insomma leggerla è una esperienza di vita, secondo me. La consiglio a chi vorrebbe ogni volta e in ogni momento stupirsi. Il libro nello specifico, assomiglia a tutti i libri di racconti dell'autrice, lei suona la stessa musica, ma siccome è imprevedibile, è sempre diversa, resta la mano del direttore d'orchestra: forte, decisa, netta.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione