Le persone non servono. Lavoro e ricchezza nell'epoca dell'intelligenza artificiale - Ilaria Veronica Tomasello,Jerry Kaplan - ebook

Le persone non servono. Lavoro e ricchezza nell'epoca dell'intelligenza artificiale

Jerry Kaplan

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 788,18 KB
Pagine della versione a stampa: 198 p.
  • EAN: 9788861052611
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

L'intelligenza artificiale, ben nota a scienziati, economisti e filosofi, gode di cattiva fama nella letteratura e nel cinema. Gli appassionati di fantascienza la ricollegheranno subito a robot assassini a caccia di esseri umani nelle strade di oscure città future, o a computer senzienti che si preparano a dominare il mondo. Nel suo nuovo libro Jerry Kaplan, veterano della Silicon Valley, ci guida invece alla scoperta di un campo di studi reale che oggi, dopo cinquant'anni di sforzi e miliardi di dollari spesi, sembra finalmente a un passo dal decifrare il codice dell'intelligenza artificiale. Il genere umano si trova sull'orlo di un cambiamento senza precedenti: automobili senza pilota, aiutanti robot e consulenti finanziari automatizzati possono darci ricchezza e tempo libero, ma anche rappresentare per noi una minaccia più concreta di Terminator o HAL 9000. Non sappiamo se il prezzo di algoritmi sempre più evoluti sia l'obsolescenza umana. Il passaggio all'automazione del lavoro in più campi potrebbe essere brutale e protratto nel tempo, soprattutto se non affronteremo tempestivamente i grandi problemi rappresentati da un mercato del lavoro sempre più incerto e da crescenti disuguaglianze di reddito. Kaplan, con "Le persone non servono", propone soluzioni politiche e di libero mercato che possono aiutarci a evitare un lungo periodo di tumulti sociali, mostrando in modo a un tempo accessibile e completo le opportunità e i rischi dell'intelligenza artificiale.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,8
di 5
Totale 3
5
2
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Luigi

    17/05/2020 21:57:37

    "Benvenuti nel futuro dei vostri figli", così si intitola l'ultimo capitolo di questo interessante saggio, scritto da un informatico. Molte le questioni poste in ballo, alcune poste in maniera esplicita e alle quali l'autore tenta di dare una soluzione (un'infarinatura di economia sarebbe auspicabile per comprendere meglio alcuni capitoli), altre implicite o, per mancanza di spazio, solo accennate. Se in futuro le macchine lavoreranno per noi, cosa ne faremo di tutto il tempo a disposizione?

  • User Icon

    Umberto

    05/02/2019 13:37:55

    Ottimo libro, non troppo tecnico e con una grande capacità di introspezione, che non si ferma alla superficie delle sensazionali innovazioni tecnologiche che stanno prendendo piede. Un utile strumento per tutti coloro che vogliono seriamente interrogarsi sul futuro delle nostre sociatà "avanzate". Interessanti e stimolanti anche le soluzioni abbozzate. Consigliato!

  • User Icon

    n.d.

    20/11/2017 22:04:12

    Per chi vuole aprire gli occhi sul mondo e riflettere sul futuro questo libro è perfetto.L'ho adorato,nonostante non sembri molto lungo è stra-colmo di spunti di riflessione e analisi fatte dall'autore tutte accuratamente dettagliate in basi a studi scientifici.Alcuni capitoli sono forse un po' pesanti da leggere in quanto ricchi di terminologia specifica,ma questo passa in secondo piano una volta letto tutto.Posso solo consigliarlo,eccellente!

Note legali