Categorie

Jane Austen

Traduttore: L. Pozzi
Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Anno edizione: 2002
Formato: Tascabile
Pagine: 261 p.
  • EAN: 9788811363903

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elisabetta

    03/07/2015 09.34.18

    Ci sono libri di Jane Austen che ho sempre adorato e altri invece che ho letto volentieri ma che ho trovato a tratti un po' noiosi. Proprio come 'Orgoglio e Pregiudizio' e 'Emma', ho amato Persuasione fin da subito. L'ironia della Austen è un balsamo impareggiabile, una ventata di aria fresca che non ti stanca mai e che riesce sempre a strapparti un sorriso. Analizzate la figura grottesca e ridicola del padre di Anne e ditemi se non ho ragione! L'arrendevolezza della protagonista risulta spesso snervante perché la vorremmo più battagliera, più conscia dell'amore che si è lasciata sfuggire dalle mani. Sì, perché il Capitano Wentworth è una figura maschile assolutamente notevole, virile, oserei dire perfetta. Concordo che la lettera d'amore presente alla fine del libro sia quanto di più romantico e appassionato mai letto. Un vero gioiello! Soltanto per quella varrebbe la pena leggere questo meraviglioso romanzo. Consigliatissimo!

  • User Icon

    Ilaria

    13/04/2012 23.49.47

    In realtà 4 e mezzo...bellissimo!!!

  • User Icon

    Becky

    04/02/2012 18.17.12

    Una lettura gradevole per tutti gli appassionati della Austen, anche se sono rimasta un po' delusa dalla "velocità". A mio giudizio non avrebbero guastato un centinaio di pagine in più, che sicuramente avrebbero arricchito trama e profondità dei personaggi. A questo proposito è impressionante vedere la differenza tra il capitolo eliminato ed i due capitoli che lo sostituiscono, che oltre a vivacizzare la trama, ci regalano uno degli incontri romantici più belli che la letteratura conosca.

  • User Icon

    Marta

    21/03/2010 18.10.20

    Grande libro della Austen. Molto meno conosciuto e stimato di "Orgoglio e pregiudizio" ma, a mio parere, infinitamente più profondo ed emozionante.

  • User Icon

    tizi

    05/02/2010 10.52.03

    un libro splendido, avrei voluto non finisse mai! peccato sia sottovalutato e meno conosciuto rispetto ad altri libri perché merita davvero

  • User Icon

    Brunella

    24/01/2010 15.11.43

    Un bel romanzo ma, secondo me, meno coinvolgente di Orgoglio e Pregiudizio. In ogni caso Jane Austen rimane una grandissimo scrittrice.

  • User Icon

    Lau

    01/04/2009 19.29.30

    ADORO questo romanzo. Non posso esimermi dal commentare uno dei migliori romanzi scritti dalla mia autrice preferita, che oltre ai tanti pregi possiede anche quello di farci immedesimare nei suoi personaggi o riconoscerci persone a noi familiari. Posso solo dire che questo libro è al primo posto assoluto insieme ad Orgoglio e Pregiudizio nella mia personale classifica dei libri letti. È bellissimo, ahimè poco conosciuto ma sicuramente il più romantico tra tutti quelli scritti da Jane Austen. L’eroina è dolce, timida, disponibile con tutti (a volte anche troppo), è sincera nei suoi pensieri e nelle reazioni con le persone e con le situazioni intorno a lei. Viene narrato dal punto di vista della protagonista e questo aiuta ad immedesimarsi in lei. Sentiamo quello che lei sente, vediamo quello che lei vede e andiamo dove va lei. Se lei guarda di sottecchi il Capitano Wentworth (uno dei migliori personaggi maschili che siano mai comparsi a mio parere) noi guardiamo con lei, soffriamo con lei nell’essere trattata con insufficienza da lui (e non solo), e nel vederlo flirtare con un’altra. Il libro non è solo romantico ma anche ironico non nei dialoghi ma soprattutto nelle descrizioni dei personaggi, essi sono vanitosi (come la famiglia di Anne), stupidi, manipolatori e altri memorabili (come Mary). Il libro è scritto delicatamente e poi contiene la più bella lettera d’amore che sia mai stata scritta e che forse, anzi senza forse, molte di noi vorrebbero ricevere.

  • User Icon

    vale

    03/09/2008 20.13.28

    Ma che bello!!! Assolutamente degno di "Orgoglio e pregiudizio" e "Ragione e sentimento". Secondo me, nettamente superiore a "Emma" e "Northanger Abbey" (devo ancora leggere Mansfield Park). Anne è un personaggio con una forza da cui si può solo imparare; sa staccarsi dalla sua famiglia e vivere secondo la sua testa ed il suo cuore; sa rifiutare le convenzioni sociali che non condivide senza mai eccedere o dare scandalo; è coerente e spiritosa, piena di risorse dentro di sè, intelligente ed arguta; qualità tanto più apprezzabili se si pensa alla sostanziale solitudine in cui vive e cresce. Tutti i personaggi sono secondo me moderni ed attualissimi, basterebbe forse cambiarli d'abito e potremmo ritrovarceli accanto adesso, fra gli amici, al lavoro... La Austen alla fine ci fa amare anche i personaggi meno gradevoli: li descrive così bene e così profondamente che alla fine li comprendiamo, ed anche per loro proviamo almeno un po' di simpatia. Infine, un pregio non da poco di questo libro è che mi ha anche strappato delle belle risate!

  • User Icon

    Marianne72

    02/09/2008 10.33.37

    Una meraviglia. Semplicemente. Il mio libro preferito in assoluto. Un viaggio incantato nelle vite dei protagonisti, indimenticabili, vibranti di emozioni e profonda umanità. Grazie di nuovo, Miss Austen.

  • User Icon

    Silvia

    23/05/2007 12.42.53

    Ho letto questo libro tanti anni fa per un esame di Inglese all'università e l'ho trovato davvero appassionante. L'ho divorato con gioia e mi è dispiaciuto molto quando l'ho finito. Un vero gioiellino

  • User Icon

    Nike

    09/11/2006 18.15.37

    Come non amare la protagonista? Una donna resa muta dal passato, che osserva, aiuta, ma non può più dire nulla. Sembra preda del destino, succube di un presente e di un amore che non può più avere se non come ricordo, fino a quando, nell'appassionato finale, in quello che è un monologo vero e proprio, si riappropria di una voce, di una forza inaspettata, e si dichiara... Un amore che supera le barriere di tempo e spazio che non può che colmare quel "piccolo vuoto" presente in ogni essere umano.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione