Categorie

Richard N. Patterson

Traduttore: A. Biavasco, V. Guani
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2003
Pagine: 602 p. , Rilegato
  • EAN: 9788830415904

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    MICHELE

    20/04/2012 19.24.05

    Molto ma molto bello! Ho letto negli ultimi mesi praticamente tutto RNP e mi colpisce il fatto che questo autore, a differenza dell'omonimo James, abbia scritto "in altalena", alternando romanzi capolavoro (es.questo o Il silenzio del testimone) ad opere decisamente meno riuscite, sempre a parer mio ovviamente: cito per tutti Tutta la verità.

  • User Icon

    A-Man

    26/05/2009 12.44.44

    Un P.non all'altezza di suoi altri trhiller.Troppi individualismi e flash back iniziali,il libro però si riscatta ampiamente nella seconda parte.

  • User Icon

    ettore

    20/12/2003 01.00.37

    patterson torna al legal-thriller e colpisce ancora... scorrevole e da divorare in pochi giorni... voto: 8

  • User Icon

    vittorio

    07/10/2003 14.36.58

    splendida l'analisi introspettiva dei personaggi e lo studio accurato delle metodiche processuali con la continua partita a scacchi tra Caroline e Victor, ma con il chiaro tentativo di patterson di dare ampio sfogo alla capacità della Masters di cogliere tutti di sorpresa in ogni suo controinterrogatorio. La conclusione è forse scontata (l'assassino non può che essere quello !) e per accettarla occorre dover pensare ad un Richie esageratamente pavido di fronte ad una vecchia pistola puntata da un personaggio seppur sconvolto, apparentemente fragile

  • User Icon

    Lella

    20/09/2003 22.19.33

    Assolutamente unico! Da non perdere!!!

  • User Icon

    Ines

    20/07/2003 15.45.32

    altro capolavoro di Patterson. Veramente bello!

  • User Icon

    Leo

    02/06/2003 18.20.13

    non pensate che si tratti di un nuovo romanzo, in realtà questo è il seguito di "grado di colpevolezza" (che a sua volta fa parte di una trilogia dedicata all'avvocato paget), gran bel thriller solo in parte giudiziario. il suddetto è del 94 più o meno e questo dell'anno seguente. merita comunque di essere letto xchè patterson è un grande autore e sa scrivere seguiti di cui non necessariamente dovete leggere i precedenti. nel caso di "grado di colpevolezza" se lo trovate comunque leggerete un thriller notevole e saprete qualcosa in più dei personaggi di questo libro. e speriamo di leggere presto qualcosa di nuovo da parte dell'autore di quel gioiello che è "chiamato a difendere".

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione