Traduttore: L. Basiglini
Editore: TEA
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 29 ottobre 2015
Pagine: 324 p., Brossura
  • EAN: 9788850241378
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    BALDI ROSARIO

    21/08/2018 13:49:45

    Non è il solito Dorn.Trovate ripetitive e a tutti i costi soffocanti .Poco credibili.Perché scomodare Dario Argento ,quando si è Wulf Dorn? Rosario Baldi

  • User Icon

    Silvia

    08/03/2018 13:36:40

    La trama promette una storia avvincente, un thriller psicologico ricco di suspance e colpi di scena. Devo dire che tutto quanto c'è di buono di questo libro va ricondotto all'autore che effettivamente ti coinvolge con il suo stile, ma purtroppo racconta una vicenda lenta, personaggi poco delineati, passaggi lenti e finale che lascia l'amaro in bocca perchè è davvero incompiuto e un pò banale. Meglio gli altri romanzi di Dorn.

  • User Icon

    GIANNI LEPORE

    25/01/2018 19:02:02

    Un buon thriller.Non male,benché non mi abbia entusiasmato particolarmente.Discreto.Dorn scrive senza stupire ,ma non delude.Gianni Lepore

  • User Icon

    monica

    02/09/2017 18:27:36

    Ok lo ammetto, l'ho comprato per la copertina, è assolutamente meravigliosa. Il romanzo un po' meno. I personaggi sono un pochino banali, a tratti è volutamente troppo crudo in qualche dettaglio di troppo che poteva forse essere evitato. Il finale abbastanza improbabile non aiuta a ricordarlo come un capolavoro. Lettura scorrevole, libro corto che si legge velocemente. Non il migliore di Dorn.

  • User Icon

    Silvia

    14/04/2017 06:52:35

    libro decisamente sotto le aspettative e di un gradino inferiore rispetto agli altri...peccato perchè questo autore mi piace molto ma in questo libro tutto fa un pò desiderare...sembra quasi che lo scrittore avesse fretta di concludere il libro il prima possibile...storia breve e personaggi poco delineati...peccato

  • User Icon

    slvn95

    12/04/2017 14:29:01

    Terzo libro di Wulf Dorn che leggo, ed è impossibile rimanere delusi! Questo autore ci sa fare davvero con l'arte di far voltare pagina. Pagina dopo pagina, i colpi di scena sono sempre presenti. L'unica cosa è che l'ho trovato meno bello e scorrevole di La psichiatra e Il mio cuore cattivo... però comunque avvincente! Per niente scontato o banale, è impossibile arrivare al finale e al vero motivo della trama ed averlo già capito a metà libro, è del tutto inaspettato. Consigliato! Leggerò sicuramente gli altri libri di Dorn che mi attendono con ansia in libreria !

  • User Icon

    Inis

    25/12/2016 15:52:44

    Sono stata con il fiato sospeso fino alla fine!Un thriller mozzafiato,scritto bene e coinvolgente!Ho letto tutti i libri di Dorn,tutti bellissimi.ma questo mi ha presa tanto!5 stelle e sono poche.

  • User Icon

    Elena

    10/10/2016 13:33:18

    Leggi un libro di Dorn e poi ti trovi a doverne leggere subito un altro, poi un altro ancora fino a quando ti accorgi che li hai letti tutti e ne senti la mancanza. E' uno scrittore che crea dipendenza, pochissimi altri scrivono bene quanto lui, ogni pagina ti spinge a leggere quella successiva fino ad arrivare al finale che ti lascia a bocca aperta e con il dispiacere di aver finito un altro ottimo libro. La particolarità sua è anche quella di lasciarti in sospeso fino in ultimo, anche quando pensi che la storia sia conclusa ti ritrovi a leggere l'ennesimo colpo di scena. Spero che scriva molti altri libri perché è uno scrittore straordinario.

  • User Icon

    Andy

    16/06/2016 20:09:03

    Nonostante lo abbia letto in un giorno, il libro mi ha lievemente deluso. Dorn è un bravo scrittore, ma penso debba prendersi una pausa per riflettere meglio sulle trame e riordinare le idee. La trama a tratti è banale, i personaggi sono piatti e l'intreccio quasi inesistente. Un vero peccato.

  • User Icon

    Davide Favotto

    25/05/2016 15:13:25

    meno bello di altri...il Superstite e Follia profonda sono decisamente migliori...

  • User Icon

    serialthriller

    15/04/2016 14:05:06

    Un'altra delusione da parte di Dorn...non mi è piaciuto ai livelli di Follia profonda (che io adoro)..Wulf riprenditi!

  • User Icon

    Giuly

    01/08/2015 10:11:46

    Con questo libro ho letto (anzi, divorato) tutti i romanzi di Wulf Dorn, e devo dire che non mi ha mai delusa! Onestamente ho trovato "Phobia" e "Il superstite" appena appena al di sotto rispetto agli altri, ma Dorn per me rimane un grandissimo autore, uno dei migliori in assoluto. Comunque anche questo è un thriller appassionante e assai ben strutturato....Il finale lascia intuire che ci sarà un seguito: ben venga!

  • User Icon

    MATTIA

    16/05/2015 15:57:51

    Troppo bello questo libro!!! di sicuro Dorn ci sta preparando un altro libro più intrigante

  • User Icon

    Filippo

    04/04/2015 14:01:52

    Bello l'inizio con un'atmosfera veramente inquietante. Buono, ma non eccellente, il prosieguo con alcuni sviluppi della storia interessanti. Il finale aperto lascia l'amaro in bocca, anche perché alcuni interrogativi non vengono chiariti.

  • User Icon

    sara

    02/03/2015 17:56:14

    Phobia ti ho aspettato ed ora che sei arrivato mi deludi pure?? siamo molto lontani dalle altre opere di Wulf...mi dispiace...nuovamente, anche questo non metto un voto bassissimo perchè mi aspetto di più da Dorn e sono sicura che si prenderà la sua meritata rivincita!

  • User Icon

    Marco

    28/02/2015 23:24:21

    È stato il primo libro di Wulf Dorn che ho letto, e devo dire che mi è piaciuto molto e credo proprio che leggerò anche gli altri precedenti. La storia è bella e ricca di suspance. Lo consiglio!

  • User Icon

    Roberta

    16/02/2015 11:04:28

    Forse non è il genere adatto a me, ma sinceramente mi aspettavo più una storia alla Shutter Island, con risvolti psicologici e finale a interpretazione. Invece si è trattato più che altro di una puntata di Criminal Minds, motivata da intenti all'Enigmista... Un po' di suspance c'è, ma giusto per arrivare alla fine del libro. Inoltre saremo costretti ad acquistare il prossimo volume per sapere come andrà a finire la storia di Mark, personaggio a questo punto completamente superfluo per quanto riguarda questa vicenda. Peccato...la trama prometteva ben altro!

  • User Icon

    Alessia

    08/02/2015 10:27:55

    Bello e coinvolgente come i suoi precedenti romanzi!!!

  • User Icon

    caly

    07/02/2015 13:34:04

    ho letto tutti i libri di Wulf Dorn e devo dire che mi è piaciuto meno in confronto a il superstite e follia profonda che invece ho adorato!!! Ma comunque non mi ha deluso affatto...aspetto con ansia il seguito!!!

  • User Icon

    Marco_1977

    20/01/2015 12:05:47

    Primo libro che leggo di Wulf, devo dire non male, buona la trama e lo sviluppo del libro che affronta temi attualissimi. Sicuramente leggerò gli altri libri....

Vedi tutte le 42 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione