Il piacere non può aspettare

Tishani Doshi

Traduttore: G. Guerzoni
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
Pagine: 315 p., Brossura
  • EAN: 9788807723575
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,13

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stefano Bottoni

    15/03/2013 18:27:25

    mi associo a quello che ha scritto Cristiana: è divertente e si legge senza fatica, ma non è assolutamente superficiale, anzi. e c'è tutta quell'atmosfera esotica e piena di contraddizioni che cerchiamo quando leggiamo un libro che riguarda l'India

  • User Icon

    valeria

    02/02/2013 07:42:55

    Bello. Lieve, poetico, struggente.

  • User Icon

    Cristiana

    20/11/2012 14:58:00

    Divertente, ironico e leggero, ma non superficiale. Davvero una piacevole lettura

  • User Icon

    Cristiana

    20/11/2012 14:56:22

    Divertente, ironico e leggero, ma non superficiale. Davvero piacevole

  • User Icon

    regonaschi mara

    14/01/2011 17:15:03

    Forse l'accoglienza entusiastica, soprattutto inglese, data a questo primo romanzo della Doshi ha innescato eccessive aspettative. La storia di un trentennio della famiglia Patel è di sicuro interesse, ma manca di approfondimento: l'autrice si pone all'esterno delle dinamiche, raccontandone gli avvenimenti e personaggi e tracciando rapidamente le ragioni che spingono alle loro scelte e glo stati d'animo che le caratterizzano. La sensazione è quella dello stare in bilico tra "disponibilita" della propria vita, la cui direzione è governata dalle proprie scelte, e sua "indizsponibilità", perchè condizionata dalla cultura, dagli usi, dalla famiglia, dalla sp'iritualità e dalla natura. Fin dove può spingersi il libero arbitrio? Forse mi aspettavo qualche suggerimento....

  • User Icon

    laura

    09/10/2010 18:12:26

    Un libro bellissimo,pieno di poesia ma anche divertente e a tratti malinconico.Lo consiglio vivemente.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione