€ 8,78

€ 10,33

Risparmi € 1,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    amalia

    02/07/2006 19:30:59

    Luigi Meneghello attraverso questo gruppo sgangherato di ragazzi, riesce a trasmettere grandi emozioni. soprattutto nella parte iniziale dove la scelta di partecipare a questo mondo sembra quasi titubante. grande ironia e intelligenza in queste pagine. Il ricordo degli amici, e soprattutto il legame con l'arma: oggetto di abbondono e inizio di una nuova fase vitale, chiudendo un capitolo e iniziandone un altro.

  • User Icon

    Gabriele Ungari

    24/01/2005 17:24:11

    Il racconto narra gli episodi di Gigi e dei suoi compagni nelle bande antifasciste del 1943.nonostante il contesto storico in cui si svolge la vicenda sia uno dei miei preferiti, devo dire che il libro non mi è piaciuto molto a causa del linguaggio un po'troppo "confuso"; molte volte ho rischiato di "perdere il filo" a causa di passaggi poco chiari....non voglio però, con questa recensione, recare offesa alcuna all'Autore Luigi Meneghello. Il mio voto è a causa del linguaggio, molto basso.

  • User Icon

    nicola niro

    01/02/2002 18:12:46

    L' opera narra l'esperienza dell'autore nelle brigate di Giustizia e Libertà (Movimento antifascista sorto a Parigi nel 1929) durante la lotta partigiana. Gigi (Luigi, l'autore), Lelio, Enrico e Bene, studenti universitari decidono di improvvisarsi combattenti e partono per l'altopiano di Asiago per unirsi ai partigiani mentre Simonetta, la ragazza di Enrico, rimane a Padova ma non si tira indietro nella partecipazione attiva alla lotta al fascismo. Un libro di storia e di avventura, coetanei coraggiosi che combattono per le loro idee in una società sicuramente meno fortunata e libera di quella attuale.

Scrivi una recensione