Categorie
Traduttore: R. Rambelli
Editore: Mondadori
Collana: Oscar absolute
Edizione: 3
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 1056 p., Brossura
  • EAN: 9788804666929
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,72

€ 13,50

€ 18,00

Risparmi € 4,50 (25%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    SaraM

    03/08/2016 18.13.51

    Cosa dire che non sia già stato detto? E' un libro avvincente, i personaggi sono delineati benissimo e ci si affeziona subito a quelli positivi, soffrendo ed emozionandosi alle loro vicende. Il periodo storico è reso in modo impeccabile e il ritmo è incalzante. Non si riesce a smettere di leggere! Bellissimo!

  • User Icon

    And the Oscar goes to ....

    07/01/2016 11.42.52

    Niente di che, a pensarci, ma è una storia scritta bene che si leggere volentieri, senza stancare. Merita il voto medio. Consigliato

  • User Icon

    taty85it

    26/10/2015 10.01.29

    MERAVIGLIOSO, STUPENDO, FANTASTICO! il classico libro che ti porti in borsa ovunque per poterlo leggere menre aspetti l'autobus, mentre fai la fila in posta, mentre attendi il tuo turno dal medico. avvincente e ben scritto. ecco fose verso la fine avrei "tagliato" qualche parte e qualche vicenda perchè si dilunga troppo. ma pensiamo al lavoro che c'è stato dietro per scrivere questa perfetta ricostruzione del 1100! da leggere

  • User Icon

    Sofia

    07/10/2015 15.58.49

    Il medioevo mi ha sempre affascinato e la storia raccontata in questo libro non è da meno. I personaggi sono così reali ed il racconto così scorrevole che avrei voluto non finisse mai.

  • User Icon

    Alberto

    12/08/2015 15.48.17

    Libro stupendo. Storia avvincente e bellissimi gli approfondimenti culturali del periodo

  • User Icon

    Ylenia

    28/04/2015 18.34.17

    Se potessi darei 6 stelle, non 5! E' il libro meglio scritto che abbia mai letto. Non avrei mai detto che un volume di oltre 1000 pagine potesse essere letto tutto d'un fiato, non credevo che in così tante pagine non ci potesse mai essere un momento di noia. Scorre così bene che durante il giorno non si riesce a pensare ad altro che a ritagliarsi qualche minuto di tempo per leggere ancora qualche pagina, per leggere ancora le vicende di questi personaggi che ruotano intorno alla grande protagonista: la cattedrale. Follett ha una scrittura unica, ogni concetto viene descritto e ripetuto così bene che è impossibile non capire qualcosa (non si torna mai indietro a leggere nulla perchè tutto è perfettamente comprensibile, cosa che non è affatto scontata). Ogni cosa ha un suo senso, non viene riportato nulla solo per pura descrizione. L'attenzione del lettore è altissima perchè c'è sempre un obiettivo da realizzare e un problema da risolvere, e risolto il problema eccone un altro, e ancora un altro, e questo fino alla fine. Si finisce per conoscere ogni sfaccettatura dei personaggi, amarli e odiarli, ci sono i cattivi che sono troppo cattivi e i buoni che sono imperfetti ma dotati di grandissima sapienza. La lunghezza del racconto è necessaria al fine di entrare pienamente dentro la vicenda, comprendere la psicologia dei personaggi, le loro virtù e le loro debolezze. Per me è praticamente un libro privo di difetti, se proprio volessi trovarne qualcuno direi che non c'è mai un momento in cui si può tirare un sospiro di sollievo, fino alla fine non si sa cosa aspettarsi, purtroppo ci sono tante scene cruente, la violenza sessuale è troppo presente ma ahime terribilmente realistica se consideriamo il contesto storico in cui è ambientato il romanzo. E' un'opera incredibile che consiglierei a tutti di leggere, non vedo l'ora di addentrarmi nelle vicende del suo seguito con "Mondo senza fine".

  • User Icon

    Iryna

    01/03/2015 23.46.52

    Sono appassionata da K. Follett, ma purtroppo questo romanzo non e' il suo romanzo migliore. Un po' noioso. Ha 1000 pagine, ma se aveva un po' di meno sarebbe stato piu' bello. Se non avete niente da fare potete leggerlo. Ma i suoi " Una fortuna pericolosa", " Uomo di San Pietroburgo", " Il codice Rebecca", " La notte sull'acqua", " Gazze- ladre" sono migliori.

  • User Icon

    Annalisa

    22/02/2015 21.22.42

    Uno dei libri più belli che abbia mai letto. Se vi piacciono i "polpettoni storici", allora questo è il libro che fa per voi: un romanzo corale, scritto benissimo e mai noioso. Consigliatissimo.

  • User Icon

    vale

    10/01/2015 21.49.30

    Avvincente, intrigante, emozionante! Il quadro storico ricco di particolari ma mai appesantito dalla troppa narrazione. Follett sa equilibrare il tutto in modo molto armonioso. Da leggere assolutamente!! (Consiglio anche il seguito 'Mondo senza fine'!!!!!!)

  • User Icon

    Fabio

    03/11/2014 08.37.11

    Ho letto questo volume e sono rimasto molto deluso. La vicenda percorre 40 anni di storia medievale mescolando accadimenti così slegati e inconcludenti che si fatica veramente a prenderli sul serio. Percorrendo il volume, che per altro si legge senza alcuna fatica, nonostante le 1030 pagine, si ha la sensazione di osservare la parte divertente del film Forrest Gump, dove tutto quello che succede, dalla caduta di Nixon per lo scandalo watergate al fenomeno Hippy, sembra accadere per causa del protagonista. Questo romanzo, mascherato dietro una debolissima idea che riporta al conflitto bene-male, spazia sugli avvenimenti in maniera confusa e superficiale, citando situazioni storiche raccattate quà e la senza alcuna pretesa storeografica. Rimane un volume che sembra una soap opera, dove il cattivo di turno puo fare qualsiasi cosa impunemente, mentre tutti gli altri che subiscono le sue angherie, appena dicono una parola di troppo, vengono investiti dalla durezza della legge, che nei loro confronti è ovviamente inflessibile. Ne esce fuori un romanzo favolistico, che ripeto si legge bene, e che poteva tranquillamente protrarsi per altre 2000 pagine, senza alterare minimamente la struttura e la storia. La delusione è però direttamente proporzionale alle pagine scritte e quindi mi sento di sconsigliare a chiunque la lettura qi questo romanzo, catalogandolo nelle grandi opere letterarie assolutamente inutili.

  • User Icon

    Pask

    24/10/2014 11.29.56

    Bellissimo romanzo. 1000 pagine divorate in 7 giorni. Del suo genere secondo me è uno dei migliori libri in circolazione. Trama avvincente, personaggi ben delineati, ambientazione storica ben dettagliata. La lettura è molto piacevole e solo raramente ci si trova di fronte a pagine con narrazione pesante. Le 1000 pagine volano via una dopo l'altra davvero senza accorgersene. Libro da leggere. Consigliatissimo agli amanti di tale genere di romanzi. Voto 5.

  • User Icon

    Franco

    21/09/2014 09.15.54

    Libro eccezionale, coinvolgente, da leggere assolutamente

  • User Icon

    Francesco

    26/06/2014 21.32.26

    Meraviglioso romanzo in cui storia e narrativa si uniscono per dare vita a un opera epica. Non fatevi intimorire dalla mole del libro, il libro è molto scorrevole e non annoia. Consiglio a tutti la lettura

  • User Icon

    Corrado

    25/05/2014 11.36.59

    Un'unica parola per definire questo libro: CAPOLAVORO. Non ti annoia mai, divori le pagine e un capitolo tira l'altro, affascinante e perfetto nell'intreccio di personaggi e storie. Decisamente uno dei più bei libri che abbia mai letto (se non il migliore), dispiace solo che finisca, se fosse stato lungo 2000 o 3000 pagine era meglio!

  • User Icon

    Ady

    30/04/2014 11.10.27

    Iniziamo dai pregi: ottima ambientazione, descrizioni minuziose, capacità di interessare e coinvolgere il lettore ma... c'è un MA: i pilastri della terra è sicuramente un buon libro, ma non un capolavoro. Il difetto peggiore è la prolissità e l'inutilità di alcune pagine, e considerando che non stiamo parlando di letteratura classica, ma di un prodotto piuttosto commerciale, sono davvero troppe. Diamo spazio prima ai classici nella nostra libreria, come Delitto e Castigo (per citare un libro altrettanto lungo), solo così potremo dare il giusto valore a questo libro, senza scomodare la definizione "capolavoro".

  • User Icon

    Francesca

    01/04/2014 15.58.10

    Probabilmente il miglior libro di Follett. Assolutamente da leggere.

  • User Icon

    nefelai

    28/02/2014 14.55.21

    Nel suo genere è sicuramente uno dei migliori in assoluto. Malgrado la mole (più di mille pagine) si fa leggere con piacere, ed è affascinante il modo in cui descrive il mondo che ruota intorno alla costruzione della cattedrale.

  • User Icon

    Luca

    10/01/2014 14.24.58

    40 anni di lotta tra bene e male nell'Inghilterra feudale. A tratti grottesco e poco approfondito (nonostante le 1000 pagine) in alcune scene e in alcuni avvenimenti. Lo consiglio? NI. Consiglio (del genere)invece "Shogun" di James Clavell ambientato nel Giappone feudale e di gran lunga migliore rispetto i Pilastri dell Terra.

  • User Icon

    Becky

    20/12/2013 11.41.06

    I Pilastri della terra è stato uno dei romanzi più belli che io abbia mai letto. Devo ammettere che prima di prendere in mano il libro ho seguito la serie televisiva che mi ha appassionato talmente tanto che ho deciso di buttarmi sul libro. Nonostante le 1000 pagine è stato un romanzo piacevole e poi Ken Follett, con la sua maestria, ha la capacità di farti provare le stesse emozioni che provano i personaggi e di catapultarti all'interno della vicenda come se si vivesse la storia in prima persona. Lo consiglio a tutti!

  • User Icon

    Armando

    25/11/2013 10.00.53

    UN buon Follett senza dubbio. PEr alcuni il suo miglior romanzo, per me un buon prodotto che non si discosta molta dalla sua produzione. Piuttosto lungo e con tanti protagonisti che talvolta si perdono di vista nelle oltre 1000 pagine del libro.

Vedi tutte le 193 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione