Recensioni Pirateria. Storia della proprietà intellettuale da Gutenberg a Google

  • User Icon
    06/09/2011 18:28:11

    Quest'opera rappresenta un pietra miliare per la comprensione della natura storica, dunque relativa, dei concetti di pirateria, copyright, brevetto e diritto d'autore. L'opera è pervasa dalla convinzione che siamo all'alba di un periodo di crisi di questi concetti e che una nuova formulazione normativa si rende indispensabile e che potrà funzionare bene solo a partire dalla comprensione storica dei concetti fondativi e delle pratiche in essere. Chiaro e spesso avvincente si lascia leggere fino in fondo, ma le 717 pagine, INCOLLATE e non legate dall'editore, non resistono e il libro va in pezzi per il solo fatto di essere letto. Massimo biasimo per l'editore che dovrebbe vergognarsi e consiglio di scegliere l'edizione per ebook.

    Leggi di più Riduci