Una pistola per Ringo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1965
Supporto: DVD
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 9,99 €)

Dopo aver svaligiato una banca, una banda di criminali si nasconde in un ranch. Ringo il pistolero, in cambio di una parte del denaro, accetta l'incarico ufficiale di recuperare il maltolto.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lino

    23/09/2019 23:37:43

    La banda del fuorilegge Sancho assalta la banca di una cittadina e si rifugia nella fattoria del maggiore Clyde Brown e della figlia Ruby, fidanzata dello sceriffo. Ringo, detto Faccia d'Angelo, viene liberato dalla prigione ed ingaggiato per liberare gli ostaggi e permettere agli uomini dello sceriffo di assaltare la struttura senza timore di rappresaglie sui prigionieri. Ringo accetta in cambio di una percentuale della rapina e si inserisce nella banda: si presenta come ricercato e cura Sancho da una ferita al braccio, protegge Ruby dalle attenzioni degli uomini ed infine propone un piano di fuga in cambio del 40% del bottino.

  • Produzione: Mustang Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 94 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: documentario: "C'era una volta il western all'italiana"
  • Giuliano Gemma Cover

    Attore italiano. È il genere mitologico a dargli l’occasione di diventare un volto noto: a ventun anni fa la sua prima breve apparizione in Ben Hur (1959) di W. Wyler, poi nel 1962 è Crios, il re dei giganti in Arrivano i Titani di D. Tessari, rilettura ironica del filone mitologico. Negli anni successivi (a parte un piccolo ruolo in Il Gattopardo, 1963, di L. Visconti) rimane intrappolato in mediocri film mitologici, finché l’avvento del western all’italiana lo fa diventare, insieme a C. Eastwood e a T. Hill, il pistolero tipico dello spaghetti-western: volto immobile, recitazione controllata e una grande dose di ironia. Inizialmente, sotto lo pseudonimo di Montgomery Wood, recita in particolare in film di D. Tessari: Una pistola per Ringo e Il ritorno di Ringo (entrambi del 1965), Kiss kiss...... Approfondisci
  • Fernando Sancho Cover

    Attore spagnolo. Esordisce sul grande schermo in piccole parti di sfondo a metà degli anni '40, imponendosi come buon caratterista comico. Molto conosciuto in Spagna (compare in oltre duecento pellicole), in alcune occasioni lavora per produzioni europee che lo sfruttano per ruoli minori, spesso a livello di semplice comparsa. È un sergente turco nell'avventuroso Lawrence d'Arabia (1962) di D. Lean, servizievole Alì nel divertente Totò d'Arabia (1964) di J.A. De La Loma, ambiguo Duncan nell'orrorifico La cavalcata dei resuscitati ciechi (1973) di A. de Ossorio e mafioso italiano nella commedia Los presuntos (I presunti, 1986) di M. Ozores hijo. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali