Un po' prima della fine? Ultimi romanzi di Salgari tra novità e ripetizione (1908-1915) - copertina

Un po' prima della fine? Ultimi romanzi di Salgari tra novità e ripetizione (1908-1915)

0 recensioni
Scrivi una recensione
Curatore: L. Curreri, F. Foni
Collana: Numerus
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 1 marzo 2010
Pagine: 208 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788889829752
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 14,25

€ 15,00
(-5%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In un periodo di riscoperte dell'opera di Emilio Salgari il più grande scrittore italiano d'avventura, nato nel 1862, subito dopo l'unità d'Italia e subito prima di d'Annunzio, di cui è quasi un popolare coscritto, questo volume tenta di colmare il silenzio che la critica continua a riservare soprattutto ai suoi ultimi romanzi, scritti nell'approssimarsi tragico del suicidio, il fatale appuntamento del 1911. Quante realtà narrative riusciva a ideare Salgari di ciclo in ciclo, di romanzo in romanzo, di capitolo in capitolo, di episodio in episodio? Come si riscriveva? Come si citava? Sono solo alcune delle domande, di non facile risposta, che si pone questo libro, dove ogni romanzo salgariano apparso tra il 1908 e il 1915 viene affrontato secondo nuove, diverse e anche audaci prospettive.
Note legali