Categorie

Gianpietro Mazzoleni, Anna Sfardini

Editore: Il Mulino
Collana: Contemporanea
Anno edizione: 2009
Pagine: 181 p. , Brossura
  • EAN: 9788815132734

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giacomo Di Girolamo

    04/01/2010 19.18.05

    Politica Pop, di Gianpietro Mazzoleni e Anna Sfardini, per Il Mulino, racconta l’evolversi dei luoghi del dibattito politico. Dai comizi in piazza, di una volta, alle apparizioni televisive: la politica è tutto uno show. Dal caso emblematico per eccellenza, “Porta a porta”, la terza Camera dello Stato, fino alle sottospecie, alle imitazioni, e a tutti quegli show, come “L’isola dei famosi” o “Striscia la notizia” dove ormai i personaggi della politica entrano a pieno titolo, per discutere o per essere discussi, per essere ammirati o per fare spettacolo. Anche i programmi dei partiti politici, fateci caso, assomigliano sempre di più ai palinsesti. Ma una politica tutta ripiegata sulle apparizioni televisive che politica è? E’ pur sempre democrazia, secondo Mazzoleni e Sfardini, nonostante i limiti, le contraddizioni (e, aggiungo io, le porcate) che la tv offre. Ma è pur sempre democrazia. I due studiosi coniano il termine, azzeccato, di “cittadinanza sottile”. I cittadini sono il pubblico. Il pubblico è fatto da cittadini. Assenti, distratti, più incantati che convinti, ma, che nella tv hanno una fonte quasi esclusiva di informazione. Quindi, meglio una cittadinanza, appunto, sottile, che il nulla.

Scrivi una recensione