Polizia postmoderna. Etnografia del nuovo controllo sociale

Salvatore Palidda

Editore: Feltrinelli
Collana: Interzone
Anno edizione: 2000
Pagine: 248 p.
  • EAN: 9788807460265

€ 14,05

€ 16,53

Risparmi € 2,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Andrea

    08/09/2007 18:05:38

    libro epocale, e per questo è scomparso già dagli scaffali?

  • User Icon

    Nick Riddle

    04/02/2002 10:28:16

    L'autore è uno dei pochi, se non il solo, sociologo che si è occupato in maniera del tutto indipendente della polizia (intesa nel suo senso piu' ampio, ovviamente, e non nel senso di *POLSTATO*); oltretutto egli e' anche animato da una vera passione per l' argomento. "POLIZIA POSTMODERNA" e' un libro che va letto, a mio parere, in quanto *fare polizia* significa esercitare un potere reale e necessario, che e' bene conoscere nelle sue piu' ampie sfaccettature e, peraltro, rappresenta spesso un potere anche molto autonomo (si pensi non solo alla polizia giudiziaria, controllata dalla autorita' giudiziaria, ma anche a quella amministrativa, come ad esempio l' ordine pubblico, il cui controllo e' devoluto al potere politico). Inoltre, dopo i fatti di Genova e quelli di N.Y., mi pare che sia ancora piu' attuale il problema di quale polizia vogliamo, ovvero se una polizia repressiva diretta espresione del potere politico *pro-tempore* o se invece non si vuole una polizia al servizio della collettivita' e del rispetto delle regole che la societa' si e' data, una funzione pertanto piu' *pubblicistica* ed indubbiamente post-moderna.

Scrivi una recensione