Una poltrona per due

Trading Places

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Trading Places
Regia: John Landis
Paese: Stati Uniti
Anno: 1983
Supporto: DVD

21° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Commedia - Comico

Salvato in 54 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 6,99 €)

Per una scommessa, due potenti magnati dell'economia sostituiscono il loro nipote, giovane manager rampante, con un vagabondo di colore che, con sorpresa di tutti, dimostra di sapersela cavare nei giochi della finanza, mentre chi ha la peggio è il giovane yuppie.
4,93
di 5
Totale 14
5
13
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    carla

    15/05/2020 18:16:35

    Il classico dei classici per tutti i Natali! Ma siccome lo danno sempre mentre uno sta mangiando, meno male che esiste il dvd per non perdersi questo piccolo rituale, semplicemente programmandolo all'ora che si preferisce. Dubito che esista qualcuno che non ha mai visto questo film, anche perché ormai ha quasi una quarantina di anni. Comunque è sempre una visione piacevole, che consente di passare un paio di ore spensierate, grazia a quella comicità tipica degli anni Ottanta con la sua carica dissacrante, magari non sempre politicamente corretta, ma di sicuro esilarante.

  • User Icon

    Luc

    14/05/2020 14:31:35

    Un film che non si può non avere nella propria videoteca, una delle pietre miliari della risata con un travolgente Eddie Murphy in compagnia di un Dan Aykroyd in una grande interpretazione. Le loro continue vicissitudini porteranno a un crescendo di ilarità e situazioni assurde. Da non perdere!

  • User Icon

    mario

    12/05/2020 21:56:07

    Una poltrona per due DEVI averlo visto almeno una volta. Una volta l'anno, s'intende. Intramontabile.

  • User Icon

    paolo

    12/05/2020 19:06:26

    Se c'è un motivo per cui immancabilmente la vigilia di Natale trasmettono Una poltrona per due è perché è un film intramontabile che non stanca mai e che piace veramente a tutti. Io e i miei amici di infanzia lo aspettiamo ogni anno per rivivere le scene più esilaranti e augurare "Belo anno" a tutti!!!. È la commedia di Natale per eccellenza: si ride a crepapelle ma fa anche riflettere sulle diseguaglianze sociali... È inutile dire che è presente nella mia videoteca anche nella versione 2 dvd. John Landis, Jamie Lee Curtis, Dan Aykroyd, Eddie Murphy, Ralph Bellamy, Don Ameche... Regia e cast stellari!!!

  • User Icon

    Bibliofila

    23/12/2019 10:48:04

    Film visto e rivisto, ma che non smette mai di essere divertente.

  • User Icon

    Rig

    22/06/2019 10:28:22

    Semplicemente un classico. Un film divertente, a tratti geniale. Per una serata di puro relax e risate. Se è vero che ad ogni Natale si può trovare nelle programmazioni televisive io consiglio vivamente l'acquisto ... tutti passiamo delle giornatacce in cui ci sentiamo come il protagonista. unico rammarico ..chissà come sarebbe stato il film se al posto di Murphy ci fosse stato Il buon Belushi ... consigliatissimo!

  • User Icon

    stefano

    08/03/2019 08:32:13

    Ormai un classico.Nonostante venga dato in tv ogni periodo di natale e pasqua, viene visto sempre con piacere.Nonostante sia un film "leggero" tutto è curato alla perfezione: dalla sceneggiatura alla scelta degli attori.Il film per famiglie per eccellenza

  • User Icon

    lalla24

    08/03/2019 00:56:24

    Oramai non devo più aspettare che sia Natale per riguardare uno dei miei film preferiti, grazie al DVD: evviva la tecnologia a basso costo che ci regala perle di felicità!

  • User Icon

    Fabiana

    21/09/2018 06:40:22

    Chi non ha mai visto questo film alzi la mano....chi non ha mai Visto questo film il giorno di natale si alzi in piedi.... Ok è un film che non ha bisogno di presentazioni perché il 99% degli italiani lo ha visto, poi se lo ami come lo amo io sai persino le battute a memoria. Lo consigli a tutti single o famiglie per passare una bella e divertente serata, che sia Natale o ferragosto.

  • User Icon

    Cult

    20/09/2018 17:13:30

    L'ho visto più volte, leggero, divertente e consigliato a tutti per ogni periodo dell'anno.

  • User Icon

    Mattia

    19/09/2018 15:35:39

    Il film natalizio per eccellenza. Diciamo che aspetto Natale per poterlo rivedere o semplicemente per capire quale sarà il prezzo delle arance per l'anno prossimo. Dan Aykroyd è semplicemente favoloso in un interpretazione che oramai è diventata classicissima.

  • User Icon

    Rallye1300

    18/09/2018 20:46:03

    Sicuramente non è la vigilia di Natale senza questo film! Per qualche motivo questo film è riuscito ad entrare nella storia del cinema comico e non solo. Secondo me è perché strappa risate mentre contemporaneamente rivela la piccolezza dell’animo umano e la materialità che oramai pervade tutti. Ma anche come la felicità si nasconda nelle piccole cose e soprattutto nell’autenticità dei rapporti umani. Sempre bello da vedere!

  • User Icon

    Rig

    05/06/2018 19:15:05

    immancabile film per le vacanze natalizie ..e non solo ! :)

  • User Icon

    Paola

    09/09/2014 15:26:52

    Movie divertente Sempre al centro Murphy con scene sempre divertenti Brava la Lee Curtis Consigliato!

Vedi tutte le 14 recensioni cliente
  • Produzione: Paramount Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 112 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 5.1);Italiano (Mono);Francese (Mono);Tedesco (Mono);Spagnolo (Mono)
  • Lingua sottotitoli: Arabo; Bulgaro; Ceco; Serbo-croato; Danese; Ebraico; Finlandese; Francese; Greco; Inglese; Islandese; Italiano; Norvegese; Spagnolo; Sloveno; Svedese; Tedesco; Turco; Ungherese
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
  • John Landis Cover

    Regista statunitense. Impara il mestiere cominciando da gregario alla 20th Century Fox e già a ventun anni realizza la satira horror Schlock (1971), che ne anticipa lo stile irriverente e canzonatorio, ritenuto ancora offensivo nei sacrari hollywoodiani dell'epoca. Nel 1978 tuttavia i tempi sono maturi per l'irruzione di Animal House, antesignano del genere poi detto «demenziale», in cui abbina la goliardia del campus universitario alla forza esplosiva dell'allora sconosciuto J. Belushi in un mix di situazioni catastrofiche non tanto da satira trasgressiva quanto finalizzate al puro divertimento dello spettatore. Consapevole della forza di Belushi, il regista lo lancia due anni dopo assieme a D. Aykroyd sulle strade impazzite di The Blues Brothers, inventandosi un «crash-movie» lievitato con... Approfondisci
  • Dan Aykroyd Cover

    Propr. Daniel Edward A., attore, sceneggiatore, produttore e regista statunitense di origine canadese. Inizia con il teatro e nei night-club e, dopo il debutto con Love at First Sight (Amore a prima vista, 1976) di N. Bromfield, ottiene la prima parte di rilievo in 1941 - Allarme a Hollywood (1979) di S. Spielberg. Negli stessi anni concorre a cambiare la storia della televisione americana con il varietà Saturday Night Live, un programma frequentato spesso anche da J. Belushi, con il quale forma il duo musicale protagonista dell’eponimo musical The Blues Brothers (1980) di J. Landis, che lo dirige anche nel seguito smorzato Blues Brothers - Il mito continua (1998), nel prologo di Ai confini della realtà (1983), come finanziere vittima di una stupida scommessa in Una poltrona per due (1983)... Approfondisci
  • Eddie Murphy Cover

    "Propr. Edward Regan M., attore statunitense. Di umili origini, intrattiene il pubblico dei locali notturni con un irriverente umorismo, fondato sul turpiloquio fantasioso e sulla presa in giro degli stereotipi della cultura nera, alla quale appartiene e di cui è testimonianza l'esilarante monologo teatrale ripreso in Nudo e crudo (1987) da R. Townsend. L'ingresso nel Saturday Night Live (1980) prelude all'esordio cinematografico, con l'esilarante ruolo del ladruncolo di colore costretto ad aiutare il rude poliziotto N. Nolte in 48 ore (1982) di W. Hill, variazione sul tema della strana coppia. M. ne esce vincitore, e in seguito prevale, come barbone dal cervello fino, sull'azzimato miliardario in rovina D. Aykroyd di Una poltrona per due (1983) di J. Landis. Con Beverly Hills Cop - Un piedipiatti... Approfondisci
  • Ralph Bellamy Cover

    Attore statunitense. Inizia la carriera nei teatri di provincia, passando poi a Broadway. A Hollywood, dove giunge nel 1931, interpreta una cinquantina di film. Nel 1943 ritorna al teatro, occupandosi anche di regia, e riscuote un notevole successo nella parte di McLeod in Detective Story (1942) di S. Kingsley. Da questo lavoro trae spunto per la parte di un popolare personaggio, il poliziotto Mike Barnett, protagonista della fortunata serie di telefilm Men against Crime. Tra le sue interpretazioni cinematografiche: Proibito (1932) di F. Capra, Notte di nozze (1935) di K. Vidor, L'orribile verità (1937) di L. McCarey, La signora del venerdì (1940) di H. Hawks, Corte marziale (1955) di O. Preminger. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali