Il popolo dei pellerossa. Usi, costumi, vita nella prateria degli indiani d'America

George Catlin

Traduttore: A. Paleari
Editore: Bompiani
Collana: I Lemuri
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
In commercio dal: 6 luglio 2005
Pagine: 620 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788845234330
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Senza alcun dubbio le "Lettere" di George Catlin costituiscono una delle più importanti testimonianze dirette sugli Indiani della Grande Pianura nordamericana. Durante gli anni Trenta Catlin soggiornò a lungo presso quelle genti, visitò quasi cinquanta tribù e su alcune si soffermò con particolare attenzione: Sioux, Piedi Neri, Corvi, Mandan, Comanche, Sauk e Fox, Choctaw. Le sue pagine descrivono abiti, attrezzi, usanze, cerimonie, danze, abitazioni, armi e anche la natura entro cui quella gente viveva e gli animali con cui era a contatto. La descrizione della terrificante Danza del Sole, della caccia al bisonte, dell'incendio della prateria, sono solo alcune delle pagine indimenticabili di questo libro.

€ 9,26

€ 10,90

Risparmi € 1,64 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stefano

    04/03/2007 20:34:30

    Assurdamente meraviglioso!! questo non è un libro, ma una finestra aperta sulla vita dei veri Indiani raccontata così come è sempre stata! Pura, senza malizia nè cattiveria o odio, se non verso i bianchi pieni di menzogne! L'ho appena finito di leggere e mi dispiace perchè leggendo le Lettere è come se si fosse catapultati tra di loro e vedere con i propri occhi la realtà Indiana! Un sommo elogio all'autore molto acuto e preciso nelle osservazioni e mai ripetitivo. Il libro è corredato anche di immagini di alcuni dei quadri dell'autore fatti durante i suoi viaggi e recano ritratti di capi Indiani, scene di caccia e le famose danze religiose. Da questo libro si trae veramente l'idea di chi fossero i veri Americani e come mai furono così odiati dai bianchi. Per me il libro è pari a un ottima enciclopedia per tanto consiglio di leggerlo a tutti coloro che vogliono approfondire la loro conoscenza sulla vita, usi e costumi degli Indiani. Il lettore rimarrà veramente sconcertato da ciò che è stato fatto agli indiani a causa della brama dei bianchi. Veramente un capolavoro di testimonianza che non finirò mai di apprezzare. Buona lettura!!

Scrivi una recensione