Le porte della percezione - Paradiso e Inferno - Aldous Huxley - copertina

Le porte della percezione - Paradiso e Inferno

Aldous Huxley

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: ND
Tipologia: Libro usato vintage
Anno edizione: 1998
  • Prodotto usato
  • Condizioni: Usato - In buone condizioni
  • EAN: 2560040415762

€ 10,00

Venduto e spedito da Libreria Trippini Sergio

Solo 1 prodotto disponibile

+ 6,60 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO VINTAGE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Libro vintage. Traduzione di Lidia Sautto. Postfazione e bibliografia di Grazia e Renato Boeri. Copertina illustrata in bn. Leggera usura da scaffale
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Aldous Huxley Cover

    Aldous Huxley nacque in una famiglia di grandi tradizioni culturali: il nonno era il biologo T. H. Huxley e suo zio lo scrittore M. Arnold. Studiò a Eton e a Oxford e in una serie di romanzi brillanti ("Giallo cromo", 1921; "Passo di danza", 1923) espresse la crisi dei valori seguita al primo conflitto mondiale. Nel suo romanzo più noto, "Il mondo nuovo" (1932) svolge l'allarmata profezia di una società interamente dominata dagli apparati tecnologici.Tra le opere successive: "La catena del passato" (1936), "Dopo molte estati" (1939), "Filosofia perenne" (1945), "Le porte della percezione" (1954), "Paradiso e inferno" (1956) e "Ritorno dal mondo nuovo" (1956).Da: "Enciclopedia della Letteratura", Garzanti, 2003 Approfondisci
Note legali